Google Currents si aggiorna alla versione 2.0 e rinnova completamente la veste grafica

unnamed

Google Current è l’applicazione made in Mountain View che permette di leggere le pubblicazioni di blog e siti che seguiamo. Grazie a questa si possono sfogliare, leggere e condividere i propri contenuti preferiti, presentati in formato rivista sfogliabile.

L’applicazione ha appena ricevuto un aggiornamento corposo che l’ha portata alla versione 2.0. Il cambiamento è radicale ma andiamo brevemente a leggere il change log:

  • Barra laterale per accedere alle edizioni.
  • Consultazione veloce. Scorri in verticale per consultare un’edizione o in orizzontale per passare alla successiva.
  • Selettore edizione-sezione. Seleziona “Personalizza” per filtrare.
  • Indicatori “da leggere”. Le notizie lette vengono contrassegnate (impostazioni per nascondere).
  • Ultime notizie classificate da Google News.
  • Notizie salvate. Aggiungile a speciali per rileggerle.
  • Nuovo design del catalogo
  • Widget

La nuova barra laterale divide le nostre iscrizioni per categoria e ci permette di tenere tutto sotto controllo, di aggiungere nuove iscrizioni, di aprire una categoria per poi sfogliarla tutta o di visitare solo le riviste che ci interessano. Ogni categoria ha una copertina dinamica che cambierà mostrando le notizie più rilevanti delle riviste che contiene.

La consultazione veloce permette di avere tutte le notizie di una rivista in un’unica pagina. Scorrendola in verticale, infatti, se ne visualizzeranno tutti i contenuti mentre con uno swipe in orizzontale si passerà ad un altra iscrizione.

Con il nuovo selettore si facilita la ricerca di contenuti tra le varie sezioni. Se non si vuole scorrere tutta la pagina per trovare la sezione dell’edizione (che è la rivista a cui vi siete iscritti) che  più ci interessa non ci sono problemi. Basta, infatti, tappare su quella preferita nel menù a tendina. Da notare come, oltre a Google News, anche Google+ e Youtube sono integrati in Google Currents che quindi, in aggiunta agli articoli, ora raccoglie i video e i post delle nostre riviste. Inoltre, tramite la voce “Personalizza” si possono nascondere le sezioni indesiderate.

Il catalogo, totalmente diverso, è raggiungibile tramite l’etichetta “TUTTE“. Da questo, oltre a poter aggiungere nuove iscrizioni dal “+” nella barra in alto o rimuovere quelle a cui ci si è già iscritti, si può decidere l’ordine delle riviste semplicemente trascinandole e se rendere disponibili offline le immagini di una edizione.

 

Altre piacevoli novità le ritroviamo nella possibilità di salvare le notizie preferite nell’etichetta “Salvato” e in quelle di nascondere in automatico le notizie già lette e di mostrare le Scelte della settimana da Google News accedendo alle impostazioni. A corredo di tutto questo lavoro svolto è stato aggiunto un widget, che si presenta in stile Youtube, da mettere in home screen.

Se devo trovare qualche pecca direi che l’applicazione risulta leggermente meno fluida della versione precedente, impiega un po’ di tempo in più nel caricare le immagini quando si scorre una rivista in verticale e non è proprio tutto intuitivo (per capire quel che intendo provate ad eliminare un’iscrizione). In generale comunque sembrerebbe che Google abbia fatto davvero un ottimo lavoro stavolta. Voi cosa ne dite? Io dico di aggiungere TuttoAndroid alle vostre iscrizioni!

 

[app]com.google.android.apps.currents[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top