Garmin presenta HUD+, il parabrezza intelligente

Garmin HUD

Il Garmin HUD+ rende reale il sogno di qualunque appassionato di tecnologia e/o di videogame: avere sul proprio parabrezza le informazioni in tempo reale sulla propria auto come succede nei videogiochi e nei film. Non si tratta però di un progetto allo stadio prototipale che arriverà tra anni: Garmin HUD+ è un prodotto che sarà commercializzato quest’anno.

Questa nuova generazione, che migliora il precedente HUD, fa dell’interfaccia a 360° col proprio smartphone un punto di forza. Contrariamente al modello passato, infatti, pare che sia ora possibile utilizzare qualunque applicazione (come Google Maps, ad esempio) per ottenere le informazioni sulla navigazione stradale, come indicato da TalkAndroid. Precedentemente era necessario acquistare un’applicazione Garmin dal Play Store e questo fatto tarpava decisamente le ali al prodotto.

Secondo il comunicato stampa che ci è giunto, tuttavia, è possibile interfacciarsi con HUD+ tramite l’applicazione dedicata di Garmin scaricabile gratuitamente dagli store dei principali sistemi operativi (Android, iOS, Windows Phone).

Il nuovo Garmin HUD+ sarà disponibile ad un prezzo di 179€, anche se non ci sono informazioni sulla data di commercializzazione. Abbiamo contattato Garmin per avere chiarimenti in merito.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Sono solo io a non capire da questo articolo cosa c’entra il parabrezza?
    Per HUD io intendo ad esempio quello della Prius, in cui le informazioni vengono davvero proiettate sul parabrezza. Dalla foto mi pare che questo sia semplicemente un device con normale display appoggiato sul cruscotto.

    • No, le immagini vengono proiettate sul parabrezza. Non c’è uno schermo.

  • Gennaro

    Vabbè ma che minchiata

Top