Il Garante incoraggia l’uso degli SMS per pagare parcheggi e ZTL: soglia a 12,50 Euro

Il Garante per le Comunicazioni (AGCOM) incoraggia il pagamento di parcheggi, ingresso in zone ZTL o l’acquisto di un biglietto del bus tramite un semplice SMS: il nuovo metodo di pagamento, già implementato in moltissime città, permetterà infatti di godere di un aumento della soglia di spesa massima, che da 5 Euro sale a 12,50 Euro.

Questa cifra dovrebbe infatti permettere una facilitazione nel pagamento da parte dell’utilizzatore del servizio, e consentire in futuro di avere accesso anche ad altri campi, quali “l’acquisto di ticket per luoghi di cultura, manifestazioni culturali e spettacoli”. La decisione presa dal Garante arriva dopo una consultazione pubblica avviata nel giugno scorso, dove a sollecitare l’incremento della soglia è stata in primis Atm, società pubblica che gestisce i trasporti del Comune di Milano.

In realtà, comunque, la direttiva Ue 2015/2366 – che il nostro Paese è tenuto a recepire e attuare entro gennaio 2018 – prevede un incremento ancora maggiore della soglia massima di spesa, portandola a ben 50 Euro per SMS e 300 Euro per servizi con abbonamento.

Per quanto riguarda la possibilità di acquistare biglietti per concerti e musei tramite SMS bisognerà attendere l’approvazione del Disegno di legge Concorrenza da parte del Parlamento; il Garante, inoltre, si è al momento espresso contrario all’uso di questo metodo per l’acquisto di “film in streaming, cataloghi di video-on-demand o giochi via Internet”.

Il Garante ha sottolineato la necessità che l’utente possa vedere un messaggio informativo dopo aver compiuto il pagamento, dove vengono indicate le spese sostenute sia per il servizio che per l’SMS stesso (molti operatori applicano tariffe dai 12 ai 20 centesimi di Euro, spesso e volentieri maggiori di quelle a cui siamo abituati).

Voi avete mai utilizzato un SMS per pagare, ad esempio, un parcheggio o un biglietto per un mezzo pubblico? Che ne pensate di questo metodo di pagamento?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • scumm78

    Ma perché il garante deve sponsorizzare questa cosa? Che cosa centra? Tra l’altro con l’aumento della soglia sarà ancora più facile essere truffati… Sempre meglio

    • Dany

      Ti sei praticamente risposto da solo, se rileggi bene il tuo commento…

      • scumm78

        l’ho riletto ma non mi sono capito!! :-)
        Il garante sponsorizza l’uso di sms per pagare, almeno questo e’ quello che ho capito dall’articolo. Ma perche’ il garante deve sponsorizzare questa cosa? Io se fossi nel garante, siccome e’ una cosa che spesso viene utilizzata per “truffare” gli utenti pubblicizzerei il contrario

  • MaxArt

    Ma siamo nel 2016 o nel 2006?
    Spingiamo su NFC piuttosto!

    • Stefano

      assolutamente d’accordo

    • giacomofurlan

      Non hai capito, il Garante usa ancora un 3210 (e gli abbonamenti/truffa che attiva li paga con la carta di credito aziendale)!

  • riccardik

    magari sarebbe meglio levare il costo aggiuntivo dei messaggi che è un’assurdità

    • Skhammy

      Vero, oppure agevolare le tariffe di ciò che si paga, visto che gia sono assurde. 2 euro ora parcheggio……. ladri

Top