Final Fantasy VII su Android? Tra qualche anno

Sephiroth Nibelheim

Final Fantasy VII è stato uno dei titoli più di successo nella serie di Square Enix (allora Squaresoft). Recentemente ri-lanciato su PC, Final Fantasy VII potrebbe richiedere ancora qualche anno prima di approdare anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet.

Non c’è una motivazione commerciale o di potenza di calcolo insufficiente dei dispositivi dietro, ma una ragione molto più banale: le dimensioni. Final Fantasy VII stava su 3 CD quando fu rilasciato per PlayStation ed il recente remake per PC richiede ben 3GB di spazio. Troppi per uno smartphone o un tablet, soprattutto se prendiamo in considerazione il fatto che Square Enix classicamente rilascia i suoi remake sia su iOS che su Android.

È proprio la piattaforma di Apple a creare più problemi, dal momento che l’App Store pone un limite di 2GB alle applicazioni. Google Play, di contro, pone un limite di 4GB e dunque non avrebbe particolari problemi. Anche se riuscisse a comprimere i dati in meno di 2GB, però, probabilmente Square Enix vorrà ripubblicare tutti i giochi prima di arrivare al settimo capitolo – con conseguente attesa.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Luca Rosas

    square…SVEGLIAAAAAA!!!! ormai con gli emulatori usciti su android facciamo prima a giocarci la versione originale…tanto non sarà un remake..ma solo un ottimizzzione della graficaper adattare il tutto allo schermo del telefono..per il resto sarà ugule..

Top