Facebook ha a cuore la Privacy dei suoi utenti: ecco il login anonimo

facebook login

Privacy e Facebook sono due nomi che ultimamente vengono accostati spesso, soprattutto se parliamo di login nelle applicazioni di terze parti. Se vi preoccupate spesso per i vostri dati, il social network blu ha annunciato importanti novità, che adesso vedremo insieme e che potrebbero eliminare ogni vostra preoccupazione (almeno si spera).

Sarà possibile effettuare il login con il vostro account Facebook nelle applicazioni di terze parti scegliendo di non condividere nessuna informazione del vostro profilo, utilizzando il cosiddetto login anonimo. L’applicazione di turno non sarà in grado di salvare né l’username e né la password, ma non sarà in grado nemmeno di accedere alle informazioni del vostro profilo personale.

Per Facebook, questa funzione è particolarmente utile quando si decide di provare un’applicazione per la prima volta, così da concedergli un periodo di prova prima di scegliere di affidargli le informazioni profilo personale. Ovviamente gli sviluppatori dovranno integrare il login anonimo nelle loro applicazioni con un aggiornamento, altrimenti non sarà possibile usufruirne.

Come se non bastasse, Facebook ha rivisto anche le impostazioni della privacy in modo che l’utente possa scegliere, nel caso abbia deciso di accedere con il suo account, quale informazioni condividere e possa visualizzare esattamente quali applicazioni sono collegate al suo account. Tutte queste funzioni saranno disponibili a partire dalle prossime settimane.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Paolo

    Non mi risulta che applicazioni di terze parti possano in alcun modo salvare le credenziali di accesso a facebook. Per esperienza personale ho utilizzato l’SDK fb per Android da un’app di terze parti e tutto il processo di autenticazione è mediato da Facebook sia che si tratti di login senza app nativa di fb presente sul dispositivo utente e sia nel caso in cui l’app nativa fb non ci sia (quindi si effettua il login attraverso una vista web di facebook). L’utente deve poi consentire esplicitamente attraverso appositi permessi l’uso delle proprie info personali che in ogni caso può in ogni momento revocare dalla propria pagina fb nel pannello di amministrazione delle app. Che poi si possa usare un access token per altri scopi è un altro paio di maniche… e non credo che il login anonimo risolva qualcosa dato che per poter accedere a tutte le funzionalità social si dovrà prima o poi concedere qualche permesso.

  • Eddie

    sta agli sviluppatori scegliere se includere questa funzionalitá, quindi ok nn lo fara nessno

  • Jack

    Manca solo di fare la spesa al supermercato dietro l’angolo e poi siamo a posto! :)

  • Manuelicata

    Decisamente utile e, speriamo, anche sicura, visto il numero spropositato di applicazioni e giochi che si interfacciano con facebook.

  • Pingback: Facebook ha a cuore la Privacy dei suoi utenti: ecco il login anonimo | RSS News.it()

Top