Ecco il futuro degli smartphone come immaginato da Nokia… nel 2006

È incredibile vedere come la società finlandese immaginasse gli smartphone 6 anni fa, quando nulla era come lo vediamo ora nel mondo mobile. Apple era ancora lontana dal presentare il suo iPhone e Android era appena un progetto in fase primitiva di sviluppo. Eppure, tanti concetti che sono visibili nel video in fondo alla pagina sono oramai entrati a far parte della vita di tutti i giorni: lo sblocco dello schermo tramite un “percorso” e la realtà aumentata sono i due esempi che più spiccano, assieme all’interazione col telefono con le dita e non con uno stilo. All’epoca, erano concetti rivoluzionari e quasi utopici. La domanda che più sorge spontanea è perchè Nokia non abbia tradotto in realtà questi concept spettacolari e si sia lasciata sfuggire di mano tutta la situazione perdendo completamente – finora – la battaglia degli smartphone.

Chissà che presto non sia possibile vedere alcuni di questi concetti implementati in un futuro smartphone Nokia, e tornare a vedere la società finlandese innovare e spingere più in là i limiti del mobile. Ci auguriamo davvero di vedere che ciò accada, il mondo ha bisogno di un “terzo incomodo” oltre a Android e ad iOS. Se Nokia non stesse facendo licenziamenti di massa in Europa, tiferemmo senza riserve per lei.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Quel video fa vedere dei concept già visti e creati da altre aziende.
    Il video di ieri degli occhiali di Google è invece davvero spettacolare.

  • Ginogino

    Nokia non messo in pratica quanto ha studiato, perché aveva praticamente il monopolio e quando ha iniziato a sentire il fiato sul collo dei concorrenti, si è mossa in modo sbagliato e in ritardo.

  • tesla

    quando nokia immaginava apple faceva, quindi. l’iphone è stato presentato nel gennaio 2007, quindi nel 2006 era sicuramente già stato progettato e in fase di test.
    comunque il terzo incomodo esiste già e si chiama windows phone, che sembra stia facendo ottime cose. ovviamente paga il prezzo del ritardo, ma non per questo non è da non considerare.

Top