Bump per Android si aggiorna ed introduce Bump Files. Scopriamo cos’è!

unnamed

Bump è stata senza dubbio la prima applicazione rivoluzionaria nella condivisione tra smartphone, ma in questi ultimi anni deve competere con diverse alternative di cui dispongono i dispositivi Android, come ad esempio l’NFC con Android Beam o applicazioni come Whatsapp.

Vista la concorrenza, il team di Bump ha pensato bene di estendere il proprio servizio di condivisione ad altri tipi di contenuti andando a coprire praticamente tutti i tipi di file, includendo così archivi compressi “zip”, video, fogli di calcolo, documenti etc. La nuova funzione che quindi il team introduce è chiamata appunto Bump Files.

Con questo aggiornamento il team di Bump ha arricchito un’ottima applicazione che per prima ha saputo mettere in comunicazione dispositivi anche con sistemi operativi diversi.

L’applicazione Bump, che ricordiamo per chi non la conoscesse permette di condividere contenuti tra due smartphone semplicemente facendoli “scontrare” tra loro, rimane come sempre gratuita ed è disponibile al download su Play store di Google.

[app]com.bumptech.bumpga[/app]

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top