Avanti tutta per il connettore unico su smartphone e tablet in Europa

USB2-0-Micro-USB-Cable

Un connettore per domarli, un connettore per ghermirli e nel buio ricaricarli. Il Parlamento Europeo ha deciso di dare il via libera al piano – sul tavolo da qualche tempo, ormai – di creare un solo standard europeo per i connettori di tutti gli smartphone, tablet e dispositivi portatili. L’obiettivo è abolire in via definitiva i caricatori con connettori proprietari.

La motivazione dietro questa scelta è più che condivisibile: creare caricatori che funzionano solo con un certo modello di telefono fa sì che poi questi non siano più utilizzabili una volta che il telefono si rompe o viene buttato; questo significa che il caricatore deve essere gettato generando un grande spreco di soldi ma, soprattutto, di risorse.

L’impatto ambientale dei connettori proprietari non è da sottovalutare, considerando le decine di milioni di dispositivi venduti (e buttati) ogni anno. Chiaramente questo non è il solo aspetto: quante volte è capitato di avere un dispositivo con connettore proprietario da ricaricare senza avere a disposizione un caricatore adeguato, magari perché in ufficio o comunque senza il caricatore a portata di mano?

Barbara Weiler, parlamentare europea, ha affermato che “l’attuale incompatibilità dei caricatori è un incubo e una vera scocciatura per i consumatori. Questa nuova direttiva pone fine a questo incubo ed è anche una buona notizia per l’ambiente, poiché ridurrà i rifiuti elettronici”.

Il mercato smartphone è, per fortuna, già ora sufficientemente standardizzato: gli unici smartphone recenti a non utilizzare un cavo micro-USB sono gli iPhone, ma la situazione è più grave nel mondo tablet dove molte case (Samsung, ASUS…) adottano connettori proprietari.

Non resta che capire quale sarà lo standard effettivamente adottato (micro-USB 2? micro-USB 3? micro-USB 3 tipo C, ovvero reversibile?). L’importante, però, è che finalmente si metta la parola fine a questa grande confusione.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Omar Elhajj

    Per come la sapevo io, dopo questa dovrebbero cominciare a far vendere gli smartphone senza il caricabatterie perché, essendo tutti uguali, prevedono che ce l’hai già. Poi se ti serve ti tocca comprarlo a parte…

  • Giampiero Aceto

    Tutte le case costruttrici sono riuscite a sfruttare la microusb anche per servizi aggiuntivi (Video, Audio, etc…). Queste aziende non sono state frenate da uno standard. L’unica che non riesce a farlo indovinate qual’é?

  • Gark121

    a me sembra solo una grande perdita di tempo e di soldi. con tutte le cose intelligenti che potrebbe fare l’ue il connettore unico mi sembra proprio inutile. tutti gli android hanno micro usb. tutti gli ios hanno il lightning. l’adattatore da uno all’altro costa 2 euro. il trasformatore ha un attacco standard usb per entrambi. e in ogni caso l’unico risultato di questa legge è che apple metterà un adattatore in ogni confezione (plastica in + sprecata) e noi continueremo a buttare i caricatori dei vecchi smartphone insieme ai telefoni stessi, anche perchè tenere 10 caricatori per 2 o 3 dispositivi (in prospettiva tra non molti anni…) non mi sembra il massimo dell’astuzia.

  • ant

    Immaginate cosa sarebbe successo se avessero introdotto questa norma 10 anni fa! staremmo ancora con i connettori a 64 pin

    • Giampiero Aceto

      10 anni fa il mio smartphone aveva un ingresso piú piccolo della microusb. Non so a cosa ti riferisci.

  • ale

    Ma il problema del trovare il connettore è che la tecnologia va avanti e non vorrei che si fossi vincolati ad un determinato tipo di connettore…
    Fra l’ altro così si limita la possibilità delle aziende a fare magari soluzioni loro…
    Bo io terrei come già è,tanto alla fine cos’è il discorso dell’ inquinamento,alla fine un cavo lo dovrai fornire lo stesso con i prodotti,dato che lo stesso si danneggiano comunque e uno potrebbe non averne nessuno in casa,anche perchè alla fine si tratta di solo quello,il cavo,dato che l’ alimentatore è già standard,usb,al limite basta obbligare i produttori a fare una soluzione separata alimentatore + cavo usb,ma mi pare lo facciano quasi tutti ormai…

  • Shinral

    anche nokia continua a sfornare telefoni con connettore proprietario, vedi i vari 105 107 108

    • dj_U_G

      gli smartphone no,comunque il connettore a spintto di nokia,non è molto proprietario,dato che l’ho ritrovato su una miriade di alimentatori cinesi

  • Gabriele Pecchioni

    Apple perderà una fracca di soldi. Poverini. Purtroppo così ora non sentiremo le stupende cazzate che si inventano ad ogni WWDC per giustificare l’ennesimo cavo usb con plug univoco :(
    Era uno spasso!

Top