Android sull’85% degli smartphone entro la fine del 2016, secondo IDC

04googlepixelxlvsappleiphone7plus_tta

IDC ha reso note delle nuove previsioni sulle quote di mercato detenute dai sistemi operativi mobile, relativamente al 2016 e fino al 2020, evidenziando una crescita importante del sistema operativo del robottino verde affiancata da una perdita di quote di mercato da parte del sistema della casa di Cupertino.

La nota società di ricerca prevede che, entro la fine del 2016, il sistema operativo Android sarà diffuso nell’85% degli smartphone in circolazione, segnando una crescita netta delle quote di mercato del 5,2% rispetto al 2015. Nel 2020 la situazione dovrebbe essere stabile, nonostante si possa intravedere un lieve incremento delle quote di mercato, in quanto Android sarà presente nell’85,6% degli smartphone. Nonostante le percentuali riferibili alle quote di mercato siano simili, si può notare un possibile incremento degli smartphone Android dalle attuali 1,29 milioni di unità alle 1,47 milioni previste per il 2020.

Diversa, invece,la situazione per il sistema operativo di casa Apple, il quale continua a perdere quote di mercato. Entro la fine del 2016 iOS dovrà fronteggiare una perdita dell’11% delle sue quote di mercato rispetto a quelle detenute nel 2015.

Android si conferma come il sistema operativo mobile più diffuso e questo trend, secondo le previsioni, dovrebbe confermarsi nei prossimi anni.

Di seguito vi lasciamo al nostro confronto tra il Google Pixel XL e l’iPhone 7Plus, in modo tale da poter apprezzare le similitudini e le differenze tra i due sistemi operativi più diffusi nel mondo della tecnologia mobile.

 

 

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Elias Koch

    ma quelli di IDC non avevano previsto (nel 2011) che WP sarebbe salito a circa 30% delle quote di mercato?

  • marco

    si spera che con un istruzione adeguata ci saranno meno ignoranti nel mondo che ancora crederanno alle cazzate che racconta apple, di certo la concorrenza ci vuole comunque

Top