Prima ROM custom per il Motorola XOOM

Trovo che una delle cose più belle ed entusiasmanti di Android, ereditata poi dal “genitore” Linux, sia la possibilità di modificare a proprio piacimento il sistema per adattarlo alle proprie esigenze ed aggiungere funzionalità che non sono presenti di default. È il caso del Motorola XOOM che ha ricevuto la prima ROM “cucinata” della sua breve storia: lo sforzo congiunto dello sviluppatore bigrushdog e del Tiamat Team (che ha già portato lo XOOM in overclock estremo) ha prodotto la XOOM ROM 1.0 Deodexed nome in codice “Welcome to Win”. Nonostante sia la prima del suo genere, non si può dire che manchi di funzioni avanzate: troviamo i permessi di root attivati di default, la modalità ad hoc per le reti WiFi, la funzione USB host, Quickboot ed Estrongs File Explorer. La ROM è stata ricavata a partire da quella del Motorola XOOM 3G dell’americana Verizon. Un elenco completo delle caratteristiche con le istruzioni per l’installazione può essere trovato a questo indirizzo. Questa è realmente una major victory per la comunità degli utenti dello XOOM.

[Via phandroid.com]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Atropa_MI

    e la domanda si pone SPONTANEA : essendo questa ROM ricavata dalla versione americana di Verizon, chi qui in Europa ha il Motorola XOOM 3G funzionante con il 3G ITALIANO installando questa ROM si "beve" la connessione perche' diventa CDMI ????????????

    Ocio con le ROM Americane ……

    • slater91

      CDMA, non CDMI. In ogni caso no, perchè la differenza tra CDMA e GSM è hardware e non software.

Top