Motorola vs Apple: lo XOOM non copia l’iPad

Motorola-Xoom-Tablet1

Sapete quale è stata la risposta del giudice della Corte Regionale di Dusseldorf ad Apple, quando questa ha chiesto che il Motorola XOOM venisse bandito dalla Germania? No? Beh, ve lo dico io: “NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN! NEIN!”

Apple aveva denunciato Motorola per violazione dei brevetti europei sul design registrati per tutelare iPad. Il giudice non ha però riconosciuto tale violazione e ha chiuso il caso, con tanto di sentenza che afferma che lo XOOM non copia alcun elemento dal design dell’iPad. Ciò significa che è possibile circuire tale brevetto, invero estremamente vario e “largo”, con una diversa forma della cornice e altri elementi minori. D’altronde anche Samsung l’aveva scampata con il suo Galaxy Tab 10.1N quasi un anno fa.

La vittoria da parte di Motorola, però, non è stata completa: la neo-acquisita di Google puntava infatti a rendere completamente invalidi i brevetti di Apple, ma il giudice non ha voluto adempiere a questa richiesta. Tuttavia Apple dovrà pagare i due terzi delle spese legali sostenute da entrambe le compagnie, mentre Motorola dovrà pagare il restante terzo.

Questa è una dimostrazione palese che è possibile creare un tablet diverso da iPad, pur rimanendo simile ad iPad nei concetti generali (essendo un tablet…) e beffando i brevetti di Apple. Complimenti a Motorola.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Vi consigliamo di leggere l’articolo per intero, c’è una cosa che sicuramente apprezzerete ;)

    • trudtilp

      Letto tutto. A cosa ti riferisci? :-|

      Alle ultime tre righe?

  • MaxArt

    Sono sorpreso perché questa sentenza viene da Dusseldorf.
    Ma, d’altronde, quei “brevetti” (in realtà non proprio, solo dei community design) devono assolutamente essere invalidati in una qualche corte europea. È uno scandalo che siano ancora esistenti.

    • tesla

      Affatto, semmai confermano quello che ho sempre sostenuto e che non hai mai capito: i brevetti difendono la proprietà intellettuale di Apple (che c’è chiaramente), ma la difendono (o almeno dovrebbero difenderla) quando questa è stata veramente violata. In questo caso lo XOOM è evidentemente diverso da iPad, checché ne pensi Apple. E il giudice l’ha riconosciuto.
      Discorso diverso per Samsung, anche se qualche volta i giudice ha fatto cilecca ;-)

Top