Motorola Moto X: niente Europa ma in arrivo la versione Google Play Edition

motorola-moto-x

Ora che il Motorola Moto X è stato ufficialmente annunciato, si iniziano a tirare le somme sull’enorme quantità di notizie e di fughe di notizie che sono trapelate in rete durante questi ultimi mesi. Si è assistito anche allo snervante tira e molla per quanto riguarda un’ipotetica disponibilità in Europa, disponibilità che come previsto è venuta a mancare.

Le parole di un rappresentante Motorola presente all’evento dell’annuncio sono state molto eloquenti, ma ci fanno anche capire come l’azienda dal marchio alato acquisita da Google non abbia abbandonato del tutto l’Europa. Ecco le sue parole:

Questo non significa che l’Europa non è una priorità fondamentale per Motorola. In pratica, il Moto X è il primo dispositivo di un nuovo portfolio di prodotti, in sostanza una nuova famiglia di dispositivi. Poichè è il primo di questi, il Moto X ha avuto un vero e proprio chiacchierare intorno ad esso, ma il lancio negli USA non è solamente l’unica priorità di Motorola dopo tutto, ci sono dispositivi che arriveranno in Europa. Non posso condividere con voi come essi saranno ovviamente, ma faranno parte della stessa famiglia del Moto X. Essi saranno interessanti ed entusiasmanti e c’è molto che arriverà in Europa.

Secondo il rappresentante Motorola, quindi, non abbiamo nulla da temere in quanto molti dispositivi facenti parte della stessa famiglia del Moto X arriveranno tra non molto tempo. Comprensibile, però, l’indignazione di molti utenti che dopo mesi di speranza si vedono infrangere il “sogno” di acquistare questo dispositivo estremamente personalizzabile anche nell’aspetto.

Motorola, comunque, venderà il suo Moto X con il bootloader bloccato e probabilmente gli sviluppatori dovranno faticare non poco per cercare di sbloccarlo, come avvenuto con altri dispositivi Motorola. Google, però, a quanto pare sembra intenzionata a lanciare il Moto X in versione Play Edition, così come in collaborazione con Samsung ed HTC ha lanciato rispettivamente Galaxy S4 ed HTC One Google Play Edition. Questa versione del Moto X avrà quindi bootloader sbloccato e possibilità di modding molto più ampie del modello standard, anche se non potrà godere della personalizzazione di Motorola.

In conclusione, il Moto X sarà un’esclusiva solo degli Stati Uniti, così come lo sarà il Moto X Google Play Edition, il quale verrà annunciato probabilmente tra non molto tempo. Sappiamo, inoltre, che le frequenze GSM americane e quelle Italiane (ed Europee) non sono le stesse, per cui acquistare un Moto X dagli USA potrebbe essere rischioso in quanto lo smartphone potrebbe non funzionare con le nostre reti.

L’unico appiglio di speranza che ci resta è quello di aspettare e vedere Motorola cosa ha in serbo per il pubblico Europeo.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Andrea

    qualcuno sa se, una volta comprato in america, funziona in italia?

  • Pingback: Motorola Moto X, sono queste le cover della versione internazionale? – Tutto Android()

  • Zeta

    Grande politica commerciale…sanno esattamente come fare si che la potenziale clientela ….si rivolga ad altri…. complimenti spt al “messaggio” del rappresentante Motorola …si si si …

  • Pingback: LG G2 non avrà una versione Google Edition – Tutto Android()

  • Pingback: Motorola Moto X è un marchio, non uno smartphone | Moto X in arrivo anche in Europa in versione economica – Tutto Android()

  • Pingback: Galaxy Folder Manual leaked: Samsung Dual Screen Flip Phone Coming Soon | Marketing DefinitionMarketing Definition()

  • jurgen

    Mai come adesso desidero comprarmi finalmente il mio Nexus 4!!!

  • fabry

    Che se lo tenghino gli americani sto moto x, chi se ne frega!

  • Filippo Venuti

    Se dovessero farlo per le reti AT&T se non sbaglio sarebbe compatibile anche con il 3G europeo / italiano…

    • Barretta

      Di solito è così, ma sinceramente un motorola non riesce proprio a riscuotere interesse di alcun genere nella mia fantasia.
      Se lo regalassero a prezzi ridicoli forse ci si potrebbe pensare, ma non è nemmeno così.. :(

      • Andrea

        Io sono stracontento del mio atrix e grazie al fatto che goda di scarsa popolarità l’ho pagato molto al di sotto delle sue potenzialità

        • Barretta

          Mai sentito nemmeno figurati :(
          Atrix? mmhh mi avrebbe fatto venire in mente solo un detersivo se non lo avessi sentito da te..

          • HelloMotocs

            Ho il Razr maxx Hd di Motorola con una batteria da 3300 mAh integrata; la fantasia di non avere un telefono “fisso” ti verrà quando anche tu lo avrai.Tempo al tempo…

          • Andrea

            Meglio cosi se non lo conosci, meglio.

          • Barretta

            È così pessimo?
            Motorola non riesce ad attirarmi in alcun modo.
            Anche il suo prossimo gioiellino, potrà pur vantare chissà quali caratteristiche, ma istintivamente lo respingerei.

          • caffeine666

            questo perchè senza offesa, non capisci niente di telefonia ;)

            il milestone è stato il primo android a gareggiare con iphone, il primo android con vetro gorilla glass, il primo a montare android 2.0, quando gli altri erano a 1.6, materiali di pregio, schermo di alta qualita’ etc etc, e infatti vendette quasi quanto iphone…
            il razr è un gioiello, che chi ha posseduto, ancora oggi, dopo magari averl ocambiato, cerca di riavere usato, materiali che gli altri marchi si sognano, spessore sottilissimo, ottimo schermo, microfoni che i concorrenti si sognano (ho registrato con un razr sotto una cassa da 400w rms in un locale, e si sentiva tutto, con un galaxy s2, galaxy s3, lg dual, uscivano solo gracchi indistinti), audio in vivavoce sia per suonerie che voce, alto e di ottima qualita’…

            questo senza contare assemblaggi di prima scelta, che i vari coreani si sognano…senza contare che motorola faceva telefoni con batterie da 3000mah, quando gli altri erano a 1800 (motorola ha creato le batterie ai polimeri di litio)
            hanno segnali telefonici/audio in capsula, che gli altri si sognano…(come direbbe galeazzi, “da telefono fisso”)

            e no, non sono un fan motorola, ho posseduto nei miei 16 anni di telefonia, telefoni di tutti i marchi, ericsson, motorola, nokia, lg, samsung, htc, sony, sony ericsson, siemens etc etc…

Top