Motorola Moto E: sbloccare il bootloader tramite le istruzioni ufficiali

moto-e-hands-on-resized

Un terminale con Android completamente “liscio”, caratteristiche buone ed un prezzo molto allettante come Motorola Moto E potrebbe finire tra le mani di parecchi utenti, molti dei quali potrebbero volersi cimentare in modifiche, dalle più semplici alle più estreme.

Per fare la maggior parte di queste, spesso su Android è richiesto lo sblocco del bootloader, ma questo ovviamente per i terminali che hanno il bootloader bloccato. Motorola Moto E lo ha, ma per sbloccarlo non serve altro che le istruzioni messe a disposizione sul sito ufficiale della casa alata.

Trovate tutto il necessario e le indicazioni passo passo a partire da questa pagina ma, come ogni volta che vi parliamo di queste operazioni, fate tutto sempre se e soltanto se sapete quello che state facendo. In particolare dobbiamo dirvi che, per quanto riguarda lo sblocco del bootloader, potreste perdere qualsiasi diritto di garanzia, salvo diversa indicazione del produttore.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top