Moto G LTE: disponibile il toolkit EasyRecovery

motorola moto g lte

Le porte del modding stanno lentamente aprendosi anche per il Motorola Moto G LTE. La variante 4G dell’ormai celebre smartphone alato ha ricevuto infatti il supporto ufficiale da parte del team CyanogenMod ed anche un primo toolkit, denominato EasyRecovery.

EasyRecovery Toolkit è stato sviluppato dal senior member di XDA Somcom3X ed è compatibile sia con i sistemi Linux sia con Microsoft Windows. Le operazioni attualmente disponibili sono le seguenti:

  • Root
  • Installazione della recovery;
  • Sblocco del bootloader;
  • Blocco del bootloader;
  • Flashing del logo di boot stock

Dopo aver estratto l’archivio contenente il toolkit (link per il download a fine articolo) dovrete lanciare il comando ./EasyRecovery.sh da terminale se vi trovate su Linux oppure utilizzare il file EasyRecovery.bat su Windows. Il Moto G dovrà poi essere collegato al PC tramite USB con il debug attivo.

DOWNLOAD: EASYRECOVERY TOOLKIT PER MOTOROLA MOTO G LTE

Tutte le operazioni di modding comportano potenzialmente dei rischi per il vostro terminale: fate attenzione.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top