Migliori App per registrare lo schermo su Android

Come registrare lo schermo su Android senza root – Sul Play Store ci sono davvero tantissime applicazioni utili per registrare lo schermo su Android, tempo fa era necessario ottenere i permessi di root con le vecchie versioni del sistema operativo di Google, mentre ora il tutto è molto più semplice e le stesse aziende produttrici spesso offrono strumenti utili alla registrazione di gameplay o tutorial con il vostro dispositivo.

Per questo motivo nella puntata odierna della nostra rubrica “Migliori App” abbiamo deciso di effettuare una selezione delle cinque migliori app per registrare lo schermo su Android, scegliendo quelle che si differenziano tra loro per caratteristiche e funzionalità.

Nelle migliori app per registrare lo schermo su Android, quindi, rientrano AZ Screen Recorder, ADV Screen Recorder, Screen Recorder di NLL, Mobizen Screen Recorder e Apowersoft Screen Recorder. Tutte le applicazioni presenti in questa lista possono essere utilizzate tranquillamente in versione free, senza spendere un euro, alcune ovviamente con la versione a pagamento permettono di eliminare la pubblicità o altre piccole limitazioni.

Come sempre vi lasciamo al video migliori app per registrare lo schermo su Android, e all’articolo con i vari link per scaricare tutte le app presenti in questo video.

Migliori App per registrare lo schermo su Android

AZ Screen Recorder

azscreenrecordericonAZ Screen Recorder non ha una vera e propria interfaccia, l’app consiste in un baloon, quindi un pulsante in sovrapposizione sullo schermo che potremo spostare a piacimento nella nostra interfaccia.

Cliccando su di esso avremo a disposizione le varie possibilità: potremo andare ad effettuare un semplice screenshot, quindi una foto della schermata, oppure iniziare la registrazione di tutto il display.

La cattura può sfruttare tutta la risoluzione dello schermo, fino al Quad HD e 60fps, con varie impostazioni intermedie. Ovviamente se il vostro smartphone ha un display FullHD non andrà oltre questa risoluzione. Anche il bitrate è personalizzabile fino a 12Mbps, così come la velocità del video o l’audio in sottofondo che può essere sovrapposto alla registrazione, utile quindi nel caso di registrazione di gameplay e tutorial da pubblicare su YouTube.

Ci sono poi tantissime altre opzioni come la possibilità di sovrapporre un logo o un testo costantemente, oppure mostrare i tocchi dello schermo per rendere ben visibili i movimenti che vengono fatti in tempo reale sul touch del vostro smartphone.

L’applicazione è gratuita, tuttavia con circa 3,29 euro potrete aggiungere delle funzionalità come la registrazione della camera frontale e il disegno su schermo durante il video.

Pro: minimale

Contro: cam solo con la versione pro

Download: AZ Screen Recorder

ADV Screen Recorder

advscreenrecordericonADV Screen Recorder è leggermente diversa: qui possiamo cliccare sul simbolo in alto per entrare in modalità registrazione, a questo punto avremo un piccolo quadratino in sovrapposizione allo schermo e cliccandoci sopra inizieremo la registrazione con un cronometro.

Anche in questo caso la risoluzione può arrivare a quella massima dello schermo e gli fps fino ai 60, mentre il bitrate in questo caso si spinge fino ai 15Mbps.

La cosa interessante di ADV è che possiamo, anche con la versione gratuita, in qualsiasi momento scrivere sullo schermo con un dito continuando a registrare, in questo modo potremo mostrare o evidenziare determinati elementi. Anche la registrazione della cam è presente nella versione free, a differenza di AZ.

Le opzioni, tuttavia, sono leggermente inferiori rispetto a quelle della precedente app ma le necessarie non mancano, anzi sono tutte fruibili senza la versione a pagamento, l’unico motivo per cui potreste trovarvi a dover pagare 1.82 euro è nel caso in cui vogliate rimuovere le pubblicità.

Pro: versione free completa

Contro: poche opzioni

Download: ADV Screen Recorder

Screen Recorder di NLL

screenrecordernlliconScreen Recorder di NLL è molto minimale come interfaccia, anche qui, come su ADV, possiamo scegliere due motori di registrazione differenti di cui uno supporta la pausa.

La risoluzione massima, come sempre, è quella dello schermo mentre gli fps arrivano addirittura a 80, con un bitrate che si spinge fino ai 20Mbps. Insomma per quanto riguarda la qualità di registrazione siamo più avanti rispetto alle altre applicazioni

Anche in questo caso si può registrare l’audio in sottofondo ma con in più la possibilità di scegliere la qualità. Anche quest’app permette la registrazione del volto in contemporanea nella versione free, quindi se volete registrare ad esempio gameplay è una soluzione perfetta.

Insomma come personalizzazione della qualità di registrazione, probabilmente, è la migliore tra le cinque. Purtroppo non possiede una funzione per scrivere sullo schermo mentre si registra.

L’app è disponibile in maniera del tutto gratuita ma con alcune piccole limitazioni, come ad esempio l’impossibilità di inserire un testo statico o minimizzare l’app automaticamente durante la registrazione. Per eliminare queste limitazioni e la pubblicità dovrete spendere 1 euro.

Pro: qualità

Contro: niente scrittura su schermo

Download: Screen Recorder | Screen Recorder Pro

Mobizen Screen Recorder

 

mobizenscreenrecordericonMobizen Screen Recorder quando l’avvierete per la prima volta farà un’analisi delle prestazioni dello smartphone per scegliere le impostazioni di registrazione più consoni alle potenzialità del vostro dispositvo.

Anche in questo caso il tutto funziona grazie a un pulsante che può essere mosso sullo schermo in sovrapposizione, in ogni caso, al di là delle impostazioni scelte dall’app, potremo decidere di registrare fino a 60fps e 12Mbps di bitrate.

C’è una modalità clean per nascondere tutti gli elementi a schermo durante la registrazione e la possibilità di inserire la registrazione della cam molto personalizzabile sia per dimensioni che per forma, per il resto le impostazioni sono abbastanza standard ma risulta un’app piuttosto completa, basti pensare che possiede anche un piccolo editor interno per i video che registrerete, oltretutto è completamente gratuita.

Pro: completamente free

Contro: nessuno

Download: Mobizen Screen Recorder

Apowersoft Screen Recorder

apowersoftscreenrecordericonApowersoft Screen Recorder non ha particolari funzioni diverse dalle altre, anche se permette di effettuare un cast diretto su PC scaricando l’apposita applicazione, insomma potete effettuare uno streaming del vostro schermo direttamente sul vostro pc mentre registrate.

Per quanto riguarda le altre impostazioni sono le solite: risoluzione dello schermo al massimo, 60fps con i vari step e un bitrate che arriva a 12Mbps. Anche qui si può effettuare una registrazione accelerata e registrare la fotocamera in contemporanea.

Per quanto riguarda il resto non abbiamo molto altro, quindi in generale rispetto alle altre offre leggermente di meno. Così come AZ anch’essa può contare su un pallino in sovrapposizione allo schermo da spostare. L’applicazione è gratuita e scaricabile dal PlayStore.

Pro: streaming su pc

Contro: poche funzioni

Download: Apowersoft Screen Recorder

Cosa pensate delle migliori app per registrare lo schermo su Android? Diteci all’interno dei commenti se le utilizzate o ne conoscete altre piuttosto valide.

Ricordiamo che la rubrica “Migliori App” per Android viene pubblicata ogni Lunedì alle ore 14, nel caso in cui vogliate scoprire le scorse ventiquattro puntate già pubblicate vi invitiamo a visitare il seguente link, dove abbiamo analizzato diverse categorie di applicazioni.

Gentile utente, i commenti sono aperti a chiunque voglia esporre la propria opinione.
Ti preghiamo tuttavia di usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato; in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • fancloud

    Grazie! Io uso AZ ma sono aperto ad altre soluzioni, proverò queste.

    Potete suggerirmi un buon editor video? Mi spiego meglio: mi serve solo per ritagliare i filmati che registro ma ho necessità di poter scorrere e tagliare frame per frame. Per ora usa google foto ma in questo è un disastro. Non mi serve un editor pesante con mille funzioni che non userò mai. Solo un buon sistema per tagliare con precisione. Ogni suggerimento sarà molto apprezzato! :)

  • Yuto Arrapato

    potreste fare un editoriale sui migliori servizi per gps a piedi?

    (a meno che non abbia problemi il mio nexus 5x ma dubito) sono assolutamente insoddisfatto della precisione di google maps, vorrei trovare un’alternativa, anche a pagamento.

  • Kristian Bellò
Top