Miglior smartphone Android per durata della batteria | Gennaio 2017

La durata della batteria è sicuramente uno degli aspetti di cui tenere conto nell’acquisto di un nuovo smartphone Android; dispositivi con hardware eccezionale, ma che ci lasciano a piedi dopo poche ore di utilizzo, chissà, forse proprio quando ci sarebbe servito usarli per il loro scopo primario (una telefonata importante magari), potrebbero rivelarsi una pessima scelta.

Oggi vi vogliamo dare una mano a scegliere un dispositivo Android che non vi abbandoni prima di sera, anche con un utilizzo abbastanza intenso: se siete spesso fuori casa o in viaggio e non avete la possibilità di ricaricare durante la giornata, quelli che trovate qui sotto potrebbero essere il giusto acquisto per voi. Ci sono dei veri campioni di autonomia che richiedono qualche compromesso nelle prestazioni (e con prezzi più abbordabili naturalmente) e anche smartphone “top di gamma” che riescono a mantenersi operativi per molte ore. Per approfondimenti potete fare riferimento alle nostre recensioni. Diamo uno sguardo dunque ai migliori smartphone Android per durata della batteria.

LG X Power

lg-x-powerPartiamo da uno smartphone sud-coreano: LG X Power è dotato di una enorme batteria da 4100 mAh, che gli permette di ottenere risultati eccellenti; la componentistica è stata scelta appositamente per mantenere bassi i consumi, e questo consente di coprire 2 giorni di autonomia con utilizzo medio e circa 7/8 ore di schermo acceso con utilizzo un po’ più intenso (naturalmente tutto varia in base all’utilizzo). E’ dotato di display LCD IPS da 5,3 pollici a risoluzione HD, SoC MediaTek MT6735, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna (espandibili), fotocamere da 13 e 5 megapixel (in grado di scattare buone fotografie con luce ottimale). Di listino costa 229 euro, ma lo potete trovare a prezzi più convenienti utilizzando il box qui sotto.

Migliori offerte per LG X Power

Oukitel K10000

oukitel-k10000La casa cinese ha commercializzato uno smartphone con un’autonomia da record: sicuramente il migliore dei presenti per durata, grazie alla gargantuesca batteria da 10.000 mAh (come suggerito dal nome) che gli consente di rimanere acceso anche per più di una settimana superando le 18 ore di schermo acceso (è possibile anche fare circa 8 ore di schermo al giorno per 3 giorni, numeri pazzeschi); purtroppo tutto ciò richiede dei compromessi: il resto dell’hardware (complice anche il prezzo contenuto) non lo rende un fulmine nella rapidità e nella fluidità di utilizzo, il display ha bilanciamenti non perfetti e il comparto fotografico è insufficiente; il sensore posteriore da 8 megapixel non scatta buone foto, nemmeno in condizioni di luce ottimali. Se ve lo state chiedendo la smisurata batteria rende lo smartphone spesso 1,4 centimetri e decisamente pesante (316 grammi).

Meizu M3 Note

meizu-m3-noteRimaniamo in Cina perché Meizu M3 Note è sicuramente un dispositivo dotato di un’autonomia invidiabile; purtroppo deve scendere ad alcuni compromessi, sottolineati anche nella nostra recensione, legati principalmente alle notifiche e alla ricezione, ma la sua batteria da ben 4100 mAh gli consente di non lasciarvi a bocca asciutta durante la giornata, nemmeno con un utilizzo molto intenso. Con un uso “leggero” è possibile raggiungere le 2 giornate di utilizzo e circa 8 ore di display acceso, mentre è quasi impossibile scaricarlo in una giornata. Lato negativo è la velocità di ricarica: ci vogliono circa 3 ore per arrivare al 100%. Accompagnato da display IPS da 5,5 pollici Full-HD, SoC MediaTek Helio P10, 3 GB di RAM, 16/32 GB di memoria interna e sensore per le impronte, può contare su fotocamere da 13 e 5 megapixel, la cui qualità stona con il resto della scheda tecnica: gli scatti non catturano molti dettagli e in notturna presentano tanto rumore; se cercate anche qualità fotografica è forse meglio puntare su altro.

Migliori offerte per Meizu M3 Note

ASUS Zenfone 3 Max

asus-zenfone-3-maxPotete trovarlo nel confronto con il primo di questa lista: ASUS Zenfone 3 Max è dotato di una generosa batteria da 4130 mAh che gli permette di raggiungere almeno 6 ore e mezza di schermo acceso durante una giornata intensa; risultati ottimi, ma probabilmente migliorabili vista la grande capacità (potete approfondire il discorso dando uno sguardo alla recensione); il resto della scheda tecnica comprende display IPS da 5,2 pollici HD (1280 x 720 pixel), SoC MediaTek MT6736M, 2/3 GB di RAM, 16/32 GB di memoria interna, fotocamere da 13 (con ottica non stabilizzata f/2.2) e 5 megapixel; gli scatti ottenuti sono sufficienti, gradevoli con luce ottimale, un po’ meno in notturna. Lo smartphone è dual SIM e piuttosto leggero (148 grammi) nonostante l’enorme batteria.

Migliori offerte per ASUS Zenfone 3 Max

Motorola Moto X Play

moto-x-playLa durata della batteria è la carta vincente di Moto X Play, un dispositivo dotato di interfaccia simile a quella “stock” di Android: con i suoi 3600 mAh non dovrete avere paura di rimanere a secco durante la giornata di utilizzo; le 6 ore e mezza di schermo si raggiungono senza grandi difficoltà, sempre tenendo conto del tipo di uso. Certamente si tratta di uno smartphone non molto compatto, con il suo display da 5,5 pollici Full-HD e i suoi quasi 11 mm di spessore, ma questo è talvolta il prezzo da pagare per batterie di grandi dimensioni; il SoC è uno Snapdragon 615 ed è accompagnato da 2 GB di RAM e una fotocamera posteriore da ben 21 megapixel.

Migliori offerte per Motorola Moto X Play

Huawei Mate 8

huawei-mate-8Non poteva mancare Huawei Mate 8, dotato di una batteria da 4000 mAh che gli consente di raggiungere un’autonomia invidiabile; come sottolineato nella nostra recensione è possibile utilizzarlo intensamente per tutta la giornata senza paura che vi abbandoni prematuramente; in termini numerici si possono raggiungere le 7 ore di schermo su un utilizzo di due giorni, ed è dunque particolarmente difficile riuscire a scaricarlo nell’arco di un solo giorno; può contare su display da ben 6 pollici Full-HD, SoC HiSilicon Kirin 950, 3/4 GB di RAM e fotocamere (anche se non irresistibili) da 16 e da 8 megapixel; la qualità costruttiva è ottima e grazie alla recente presentazione di Mate 9 è ancora più probabile trovarlo ad un buon prezzo.

Migliori offerte per Huawei Mate 8

Honor 8

honor-8La batteria da “soli” 3000 mAh di Honor 8 riesce a farvi trascorrere la giornata con un utilizzo intenso senza preoccupazioni: raramente si scende sotto le 6 ore di schermo acceso (ovviamente dipende comunque dal tipo di utilizzo); nella nostra recensione è stato ampiamente promosso sotto questo punto di vista, ma a livello generale si tratta di uno smartphone con un buonissimo rapporto qualità prezzo, fluido (grazie al SoC HiSilicon Kyrin 950 e a 4 GB di RAM), con un comparto fotografico convincente e un design che sicuramente non lo fa passare inosservato, specialmente nella colorazione blu; il display, da 5,2 pollici Full-HD, lo rende anche relativamente compatto. Il listino richiede 399 euro, ma è possibile portarselo a casa a qualcosa meno.

Migliori offerte per Honor 8

 

Samsung Galaxy S7 edge

samsung-galaxy-s7-edgeParadossalmente se si vuole una buona autonomia non si ha un scelta molto vasta nelle fascia alta: S7 edge non raggiunge un’autonomia da record, ma rimane comunque su livelli molto buoni per un top di gamma; la sua batteria da 3600 mAh, che non intacca minimamente lo spessore e il design, soffre probabilmente l’ottimo display dual edge da 5,5 pollici a risoluzione QHD da 2560 x 1440 pixel, ma sotto rete Wi-Fi si possono comunque raggiungere le 6 ore di display acceso con giornata stress. Il resto dell’hardware comprende SoC Exynos 8890 octa-core, 4 GB di RAM, fotocamera posteriore da 12 megapixel (una delle migliori della categoria) e certificazione IP68.

Migliori offerte per Samsung Galaxy S7 edge

 

Si conclude qui la nostra guida all’acquisto del miglior smartphone Android per durata della batteria: sono stati inseriti dispositivi con un’autonomia “da record” e non, ma tutti questi dovrebbero garantirvi di non rimanere a piedi a metà giornata (vi sfidiamo a scaricare l’Oukitel in un solo giorno se ci riuscite…). Ovviamente siamo aperti ai consigli e se pensate che qualche altro dispositivo meriterebbe di stare in questa lista non esitate a farvi avanti. Qual è secondo voi il migliore da questo punto di vista?

Se cercate altre caratteristiche per i vostri acquisti, qui sotto trovate i link alle altre guide:

Gentile utente, i commenti sono aperti a chiunque voglia esporre la propria opinione.
Ti preghiamo tuttavia di usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato; in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • dagnelino

    Maaaa il Lenovo p2??? device rivelazione di questo fine 2016???

  • E il Moto Z Play, di cui Matteo ha parlato così bene specie per la batteria? =O

  • dimisian

    da quanto ho capito anche lo Huawei Nova dovrebbe rientrare in questa categoria.. se non ricordo male si attesta sulle 6 ore di schermo

  • Antonino Parisi

    zenfone 3, quello normale: più di otto ore di schermo acceso! 😀

  • Manolo Salamone

    Anke con Moto g4 plus 5 ore arrivo sempre batt da 3000

  • adriano84

    siete proprio contrari agli xiaomi, peccato, redmi note 3 pro, redmi 3 pro ecc ecc..

    • Nexus90

      Non sono stati scelti per la maggiore “difficoltà” nella reperibilità, non perché non ce ne siano di adeguati, anzi.

      • adriano84

        Peccato perché terminali come il note 3 pro vanno oltre le 7 ore di display acceso e ha uno snapdragon che è sicuramente più prestante del mediatek di LG!
        Sarà per il 2017 allora augurandoci che sbarchino ufficialmente in Europa con la nuova gamma ;)

      • Esattamente. Ovviamente continueremo a provarli, recensirli ed eventualmente consigliarli nelle relative recensioni :).

  • LucaFrance Traverso

    un ottima recensione a mio parere per testare le varie batterie e avere un confronto realistico potrebbe essere attivare l’applicazione pokemon go che richiede: display acceso, collegamento internet acceso, gps acceso. A quel punto vedere quanto dura un terminale acceso in quella configurazione potrebbe dare dei valori veritieri e forse piu’ vicini alla valutaione per le proprie esigenze.

  • Tiwi

    s7 edge il migliore per caratteristiche e prezzo..secondo me

  • DanieleFior

    S7 edge… tra le 6 e le 7 ore normalmente

    • max

      Ma sei sicuro? Mi sembra un risultato stra buono. .ma piu’ o meno tutti i recensori si fermano alle 5 ore. .hai mai provato a verificare la durata in una giornata con risp energetico medio?

      • DanieleFior

        Più di 9 ore di display, spalnate in 2 giorni, con risparmio energetico medio. Sempre luminosità automatica che ogni tanto alzo un pelino a mano.

  • Gabriel Dakota

    E Zenfone Max? Con le sue 10h di schermo, dove lo mettiamo?

    • Abbiamo escluso la versione precedente in favore del nuovo modello che riceverà maggior supporto software in futuro.

  • scumm78

    so che non e’ carino da dire ma vi immaginate cosa sarebbe successo se il note7 avesse avuto la batteria da 10mila mA/h?

    • TheBestGuest

      Una nuova Nagasaky! 😱

      • Antonino Parisi

        😂😂😂😂😂😂😂😂

  • nicolò

    moto z play non monta il 625?

    • Peter

      lì è mensionato l’ X play…

  • alex

    Xiaomi Redmi 3/3S/3 Pro

  • matteo

    moto z play

  • Trillo

    Davvero complimenti per questi articoli “miglior smartphone…” !

Top