Meizu presenterà il primo smartphone Ubuntu Touch?

Ubuntu-GNex

A sorpresa potrebbe essere l’emergente produttore cinese Meizu a presentare il primo smartphone con Ubuntu Touch. A svelarlo sono alcune fotografie pubblicate su un forum in lingua cinese che ritraggono il Meizu MX3 con Ubuntu Touch funzionante a bordo e l’indicazione di una presentazione al CES in corso in questi giorni.

Meizu ha finora puntato moltissimo su Android e sulla sua versione personalizzata, FlyMe OS. In Cina però il brand Ubuntu è molto più noto e diffuso che in Occidente, dove invece rimane pressoché confinato agli “addetti ai lavori” e a pochi altri. L’unione dei due potrebbe creare una discreta forza in grado di accaparrarsi una fetta dell’immenso mercato cinese, forte di più di un miliardo di persone da conquistare.

La presenza in tale mercato di molti prodotti con accesso a market delle applicazioni alternativi e con scelte ridotte o poco sicure potrebbe rendere più facile la vita a Canonical ed al suo sistema operativo, che si presentano invece uniti e senza frammentazioni.

Al CES potremmo vedere finalmente la presentazione del primo smartphone con Ubuntu Touch che potrebbe essere commercializzato prima in Regno Unito, Paese in cui ha sede Canonical. Un’espansione verso gli altri mercati europei sarebbe poi relativamente semplice; in ogni caso, la commercializzazione all’interno dell’area UE rende più semplice ed economico per noi utenti procurarsi i dispositivi.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • alexanderi96

    sarebbe una bella idea se l’ anello la sotto venisse usato come led di notifica

Top