Recensione LG G Pad 8.3

G1

LG G Pad 8.3 è uno dei tablet più interessanti del momento, con una diagonale particolare da 8.3 pollici va ad inserirsi in quella fascia che risulta ideale per chi, come il sottoscritto, non ama i tablet da 7 pollici poiché ormai hanno una diagonale che si discosta troppo poco dagli smartphone, ne tantomeno quelli da 10 pollici, in quanto potrebbero risultare troppo scomodi nell’utilizzo quotidiano.


Video Recensione


Unboxing

La scatola è molto sottile e contiene  oltre al tablet un alimentatore da 5 Volt con presa Micro USB abbastanza grande, un cavetto USB-MicroUSB ed un manuale rapido d’utilizzo.


Hardware

L’hardware di LG G Pad 8.3 è molto performante, troviamo infatti un processore Qualcomm Snapdragon 600 Quad Core da 1.7 GHz, in accoppiata con una GPU Adreno 320 e 2GB di Ram. La memoria interna è da 16 GB, fortunatamente espandibile tramite MicroSD fino ad ulteriori 64 GB. Il tablet è in vendita solo in versione Wifi, quindi senza 3G, mentre la diagonale del display è da 8.3 pollici con una risoluzione che supera il FullHD.

G4

LG G Pad 8.3

Processore
  • Qualcomm Snapdragon 600
  • Quad Core 1.7 GHz
GPU Adreno 320
RAM 2 GB
Memoria interna 16 GB
Espansione memoria Sì, fino a 64 GB
Display
  • LCD
  • 8.3 pollici
Risoluzione 1920 x 1200 pixel
Fotocamera anteriore 1.3 MP
Fotocamera posteriore 5 MP
Connettività 802.11 b/g/n
NFC No
GPS
Sensori
  • Accelerometro
  • Giroscopio
  • Sensore di Luminosità
Porte MicroUSB
Batteria 4600 mAh
Materiali
  • Policarbonato
  • Vetro
  • Alluminio
Dimensioni 216.8 x 126.5 x 8.3 mm
Peso 338 grammi
Disponibilità Internazionale
Sistema Operativo Android 4.2.2 Jelly Bean
Data di lancio Novembre 2013
Colorazioni Nero
Prezzo (al lancio) 299 €

Il Design è molto interessante, non tanto per le forme, quanto per il fatto che è molto sottile e abbastanza leggero. La parte posteriore è costituita da una parte in alluminio con due inserti in policarbonato superiormente e inferiormente, quindi un materiale davvero bello al tatto che offre anche un buon grip, poiché il policarbonato leggermente gommato si estende anche lungo i bordi. Le cornici sono abbastanza ridotte, ma permettono di utilizzare bene il tablet sia in orizzontale che in verticale.

G8

Facendo un tour del dispositivo, superiormente troviamo lo slot per la MicroSD, la porta infrarossi per comandare televisioni o altri dispositivi a distanza e un jack da 3.5 mm. Sulla destra non troviamo nulla, mentre sul bordo sinistro sono presenti i tasti di accensione/standby/spegnimento ed il bilanciere del volume. Sul bordo inferiore abbiamo la porta MicroUSB ed il microfono principale.

G5

Nella parte anteriore non abbiamo tasti fisici, ma solo il sensore di luminosità e la fotocamera anteriore da 1.3 MP. Posteriormente abbiamo due speaker lungo il bordo sinistro, e una fotocamera da 5 MP, purtroppo senza flash led.


Display

Il Display di sicuro è uno dei punti di forza di questo tablet, la diagonale è da 8.3 pollici e la risoluzione di 1920 x 1200 pixel, con una conseguente definizione abbastanza alta per un talbet. La dimensione dello schermo è davvero interessante, poiché ci permette di avere una buona visione dei contenuti, mantenendo comunque un’ottima usabilità nell’utilizzo quotidiano. La resa cromatica è molto  vicina alla realtà e anche i neri sono abbastanza puri, pur non trattandosi di un super amoled. Anche la luminosità risulta su ottimi libelli, siamo riusciti infatti ad usare il dispositivo anche sotto la luce diretta del sole senza particolari problemi.

G10


Fotocamera

La fotocamera posteriore è da 5 Mp. Di sicuro non è il punto forte di questo tablet, la qualità generale infatti è accettabile, ma abbiamo degli evidenti problemi in quanto a resa generale dei colori e definizione, tuttavia non possiamo lamentarci considerando che di solito con un tablet scattiamo foto d'”emergenza”. I video vengono girati a 1080p ed hanno una qualità ottima, supportati anche da una buona messa a fuoco.

La fotocamera anteriore è ad 1.3 MP e riesce a fare degli autoscatti discreti senza troppe pretese, e può servire eventualmente per effettuare video chiamate.

G2

Il Software della fotocamera è molto simile a quello che troviamo su LG G2, in pratica abbiamo la possibilità di scattare foto panoramiche, attivare la modalità scatto continuo, applicare degli effetti, foto in HDR ed altro.

Vi invitiamo a dare un’occhiata ai nostri sample che abbiamo scattato ed al video di test a 1080p pubblicato sul nostro canale YouTube per avere un’idea delle qualità multimediali del device.

CAM00004 CAM00009 CAM00010 CAM00011 CAM00012         CAM00013


Audio

Gli altoparlanti sono posti nella parte posteriore, di conseguenza abbiamo a nostra disposizione due speaker stereo. Riescono a fornire un buon audio, soprattutto per quanto riguarda la potenza ed il volume generale, però bisogna considerare che il suono viene leggermente attutito quando poggiamo il tablet su una superficie completamente liscia, vista la posizione. La resa però è leggermente orientata verso gli alti, con bassi poco presenti; possiamo dire che si tratta di due speaker molto utili eventualmente nelle fasi di gioco ad immergersi perfettamente nell’esperienza di gaming, tuttavia anche in questo caso non sono il top per ascoltare musica direttamente dal tablet.

G3


Batteria

La batteria è da 4600 mAh e riesce a fornire una buona autonomia. Come sempre ribadiamo che giudicare l’autonomia di un tablet è davvero molto difficile, poiché ognuno potrebbe utilizzarlo in maniera differente, noi ad esempio l’abbiamo usato soprattutto per navigare sul web, per giocare molto e leggere qualche fumetto. Il tablet è durato sempre intorno alle 4 ore di schermo, distribuite più o meno su 2 giorni. Sono presenti anche delle opzioni di risparmio energetico, qualora l’autonomia a pieno regime non dovesse soddisfarci a pieno.

G6


Software

La versione software di Android pre-installata su LG G Pad 8.3 è Android 4.2.2 Jelly Bean molto personalizzata da LG. La fluidità risulta molto buona, tuttavia se proprio dobbiamo segnalare qualche piccolo difetto sotto questo punto di vista, la rotazione dello schermo avviene in maniera piuttosto lenta, e spesso abbiamo dei ricaricamenti della home o del drawer; il tutto viene risolto con l’utilizzo di un launcher alternativo. L’interfaccia, tra l’altro, aggiunge qualche effetto grafico personalizzabile tramite il menu impostazioni, oltre alla possibilità di installare temi veri e propri.

G7

Vediamo però nel dettaglio qualche applicazione/funzione particolare aggiunta da LG, che sono presenti anche su G2:

Slide Aside

Slide Aside è una funzione attivabile dal menu impostazioni o dai quick settings nella barra delle notifiche, e permette di avere una sorta di secondo task manager. La sua caratteristica principale è quella di salvare, attraverso uno swype da destra verso sinistra con 3 dita, le schermate delle applicazioni mantenendo in funzione fino a 3 app che si possono poi richiamare facendo un nuovo swype a 3 dita, stavolta da sinistra verso destra. Ovviamente insieme a Slide Aside, sarà comunque presente il multitasking classico, richiamabile con una pressione prolungata del tasto home.

Quick Remote

Applicazione molto semplice che trasforma lo smartphone in un telecomando grazie al sensore infrarossi per gestire gli apparecchi domestici che abbiamo in casa (TV, lettori DVD, etc..).

QMemo

Famosa applicazione di LG per salvare le note anche scrivendo a mano, con la possibilità di scrivere direttamente sullo schermo, mettere in sovrimpressione la nota ed altre operazioni interessanti.

QSlide

Funzione che, se attivata, ci aggiungerà nella barra delle notifiche il collegamento ad alcune applicazioni che potremo aprire in formato popup (in finestra). Purtroppo le applicazioni utilizzabili sono solo quelle stock, quindi non sarà possibile aggiungerne altre scaricabili dal play store.

LG Backup

Una completa applicazione capace di realizzare interi backup di sistema in modo da ripristinarli in un secondo momento. Fra le funzioni si può scegliere quali dati memorizzare e quali no e, volendo, si può fare un trasferimento dei dati da un dispositivo ad un altro (ovviamente compatibile e quindi LG).

Movimento e Display

Alcune importanti implementazioni software introdotte da LG riguardano ad esempio la possibilità di mettere in pausa un video quando distogliamo lo sguardo, di mantenere il display acceso fino a quando lo guardiamo, o ancora la famosa funzione di sblocco del dispositivo con un doppio tap sullo schermo.

QPair

Si tratta dell’applicazione più interessante implementata su questo tablet, la quale ci permette di sincronizzare le notifiche del nostro smartphone con questo device e molto altro. Abbiamo girato un video focus dedicato che potete guardare qualora foste interessati.


In conclusione

LG G Pad 8.3 segna il ritorno dell’azienda nel mercato dei tablet, dopo un esperimento riuscito male di qualche anno fa. Si tratta come avrete potuto capire di un dispositivo ottimo per quasi tutte le esigenze, probabilmente non ha un comparto fotografico perfetto, ma per il resto si comporta in maniera egregia sotto ogni punto di vista. Il software tuttavia dovrebbe essere un po’ rivisto per quanto riguarda la gestione del launcher stock. Il prezzo è di 299 euro, davvero ottimo anche considerando i competitor non solo Android; da sottolineare il fatto che online può essere acquistato a qualcosa in meno.

G9

 

VOTI

Ergonomia 8
Hardware 8.5
Materiali 9.5
Display 10
Fotocamera 7
Audio 7.5
Batteria 8
Software 9
Qualità/Prezzo 9
Esperienza utente 9
Voto finale

8.6

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Recensione LG G Pad 7.0 - Tutto Android()

  • Renato

    Ciao, ho acquistato on line questo tablet e lo sto usando da due giorni. Mi è sembrato subito ottimo. Poi mi è successa una cosa strana dopo aver scaricato asfalt 8, la parte in basso a sinistra del display non eseguiva i comandi, qualsiasi icona o tasto si trovasse in quella posizione dello schermo non veniva eseguita! al che ho spento e ho provato il giorno dopo, uguale, riacceso la sera il problema sembra sparito. Non capisco. Cosa ne pesate? sarei ancora in tempo per restituirlo ma non so se è il caso. potrebbe essersi trattato di un sovraccarico dovuto al download? ….. grazie

  • ivandroid

    Ragazzi sapete dirmi se avrà l’aggiornamento con interfaccia e funzioni simili al nuovo g3? ?

  • tonyman

    Salve sono molto attratto ma qualcuno sa se la usb ha la funzione otg?

  • Ricky

    Sono indecisissimo tra questo ed il Galaxy Note 8.0 : quanto ad hardware, dimenandomi tra le varie recensioni sia video che non, mi pare di capire vi sia si della differenza tra i due, a favore del G Pad, ma che alla fine l’Exynos non pare stare proprio così indietro rispetto allo Snapdragon (in fondo tra i due ci son 100 mhz di differenza ! ..) .Gli schermi parlano da soli, e lì mi pare chiaro…sebbene mi incuriosisce, durante l’uso quotidiano, quanto si possa sentire la mancanza reale del FHD rispetto al “semplice” HD del Note.

    Quanto ad aggiornamenti, forse nessuno dei due vedrà ufficialmente nient’altro oltre 4.2.2, sebbene per il Note vi sia più supporto dalle community(rom, overclock, cyanogen etc) , mentre il G Pad, essendo un LG.. -.-‘

    Personalmente parlando, non so quanto effettivamente userei le “chicche” del G Pad come il QPair, mentre almeno lo stylus del Note potrebbe tornar più utile in talune situazioni: non che sia indispensabile anch’esso eh, però…

    A parità di prezzo, indecisione assoluta, almeno per me. Certo è che questo G Pad alletta parecchio: l’unico difetto che ha è l’essere un LG..

    • andrea

      sono d’accordo con te, LG non è famosa per la rapidità con cui rilascia gli aggiornamenti dei suoi device, perlomeno sui cell, anzi…
      perà ultimamente si stà (finalmente) svegliando fuori, sembra che questo riceverà la kitkat…io un pensiero lo ce lo farei, se per te non è fondamentale il 3g, ed un’autonomia da 10 ore (con uso intenso col gpad non vai oltre le 5 ore) vai tranquillo…

      • Ricky

        La mancanza del 3g sarebbe l’ultimo dei problemi (ho 4gb al mese con tim, tethering all the way ! ) , più che altro mi seccherebbe dover prendere un tablet e cambiarvi al massimo sfondo e widget. Certo, qualora fosse confermato il futuro rilascio della 4.4 potrei sorvolare: almeno sarebbe un tablet aggiornato e non abbandonato a se stesso come al solito (ho un L9, perciò so come si comporta LG..ad averlo saputo prima avrei preso un Samsung ! -.- ) .
        Potresti linkare una fonte per quanto riguarda kitkat per il G Pad ?! Grazie..

        • andrea

          ciao, non so se posso linkare qui direttamente di blog/forum concorrenti, cmq googlando un po in iglese la notizia è un po ovunque, ed è questa:

          “South Korean tech company, LG Electronics, hasn’t announced any schedule or details regarding Android 4.4 KitKat update but certain devices such as G Pad and Optimus series are likely getting the latest software.”

          • andrea

            un’ultima cosa: anche se non ha l’ultima versione di android, ha la gestione dei temi..io ho messo mushmellows…cambia tutto, icone comprese..e si possono mettere foto al posto delle icone, temi, ecc ecc…per me ripeto è un tablet eccezzionale!

          • Ricky

            …C.V.D.. tutto nella norma: chissà perchè m’ero cominciato a preoccupare! :) LG, o chi per essa, coi post aleatori regna ormai indiscussa. D’altronde, è più o meno la stessa pappardella che scrisse quasi un anno fa circa l’arrivo della 4.2 per gli L9..che magari rilasceranno finalmente in concomitanza con android 6.0 ! -.-
            Grazie comunque! Forse, se proprio proprio alla fine dovessi cedere, attenderei un buon usato.

    • Luca

      E’ uscito anche il modello Google Play Edition puoi provare a prendere quello da un Play Store straniero se hai paura degli aggiornamenti.. Per quanto riguarda il supporto della community penso che non mancherà..

    • Non è proprio la stessa cosa il Note 8. Le prestazioni sono molto differenti, lo Snapdragon, parlando di benchmark ottiene risultati molto più elevati pur dovendo gestire la risoluzione FHD. Ciò nonostante l’Exynos si comporta veramente bene ed è un ottimo processore. Praticamente nel daily non noterai grosse differenze. Parlo da possessore di un Note 2, stesso hw del Note 8 e di un GPad. Nell’uso di un tablet si nota molto la differenza da HD a FullHD, cosa meno rilevante su uno smartphone o un phablet. Tuttavia il Note a suo favore ha la penna e la superficie wacom, su un tablet da 8 pollici è davvero utile e diventa un discorso molto interessante. Alla fine io ho scelto GPad perchè reputavo assurdo spendere una cifra superiore per avere lo stesso hw che avevo sullo smartphone. Ho preferito acquistare un tablet diverso con un hw simile a quello del Nexus 7, chissà che non aiuti per gli aggiornamenti. I colori del display sono fantastici e i neri sono davvero profondi, pertanto la lettura risulterà piacevole. Le funzioni sono davvero divertenti, secondo me non te ne pentiresti. Il Note dal canto suo è fantastico, il multitasking con finestra multipla, browser popup e le varie funzioni offerte dalla penna rendono estremamente funzionale il tablet e davvero una spanna sopra altri device della stessa fascia. Tuttavia anche sul Gpad troverai qualcosa di simile anche se non agli stessi livelli, vista anche la mancanza della pennina.

  • joefox1

    L’ho visto e provato diverse volte…sono letteralmente innamorato. Ma non lo comprerò finchè non ne faranno una versione 3g

  • Mattia13

    Tablet fantastico dal mio punto di vista, ma avrei alcune domande: dei 16 gigabyte di memoria interna, quanti sono realmente utilizzabili dall’utente? Sono sufficienti a contenere giochi, app, musica e tutto il resto? E se viene inserita una scheda SD è possibile spostare i dati e le app? Grazie.

    • Andrea

      sono diponibili circa 10 giga..più che sufficienti per app e musica..per i film ho preso appositamente una microsd da 64 gb…

      • luca

        Scusa a domanda ma la micro sd da 64Gb è una SDHC o una SDXC?

  • Andrea Pambianchi

    scusate l’ignoranza..che significa questo? ” Il tablet è in vendita solo in versione Wifi, quindi senza 3G”

    • Emanuele Capone

      che non esiste una versione 3G del tablet, ma unicamente quella “solo wifi”.

      • Andrea Pambianchi

        per versione 3g si intende che si può inserire la sim per le chiamate?

        • Emanuele Capone

          No, si può inserire la sim per connettersi in mobilità alla rete, anche quando non è disponibile una connessione wifi, ma senza la possibilità di chiamare… sono pochi i tablet che permettono anche di effettuare chiamate sulla rete telefonica :)

          • Andrea Pambianchi

            grazie

          • andrea

            X Andrea:
            per ovviare al problema della mancanza del 3g basta accopiarlo con un cellulare in thetering e il gioco è fatto. dopo c’è chi preferisce mettere la sim dati direttamente nel tablet ed avere 2 gestioni separate del traffico dati, cmq il g pad naviga accopiato a qualsiasi telefono in wifi alla grande, non perde un colpo!

          • joefox1

            si ok…così se sei in viaggio la batteria del telefono ti dura 3 ore.

  • Bigons

    PS. Ma le custodie per sto tablet non le vuole vendere nessuno ??
    Ho trovato qualcosa su Amazon ma di sottile e semplice magari son funzione sleep neanche l’ombra

  • Bigons

    Comprato alcune settimane fa…..dopo un mese di utilizzo sono contentissimo.
    Con una SD da 64 gb da 14 euro mi porto appresso un mondo di video e foto che ci guardiamo alle cene tra amici. accoppiato al G2 vola su intetrnet con la connessione del cell. Ho Nova come launcher e non trovo nessuno dei micro lag descritti sulla rotazione. Consigliatissimo

    • GoodSpeed

      Potenza delle microSD. Viva le MicroSD, abbasso i Nexus !!! ;-)

      • Bigons

        NOooo … dai … abbasso i Nexus noooo.
        Però è vero … su un tablet l’espansione aiuta parecchio …. anche perchè costa veramente poco

        • GoodSpeed

          Era volutamente provocatoria… I Nexus sarebbero dispositivi perfetti se solo avessero lo slot MicroSD.

    • Emanuele Capone

      non a caso nel video ho mostrato il funzionamento con Nova, dove i lag non sono presenti ;)

      • Vittorio Pellittieri

        Il problema è che con nova o altri launcher non funziona knockon!

    • silversteve

      Ciao !
      Hai provato a dargli in pasto contenuti video in alta definizione tipo mkv ?
      Come si comporta ?
      Grazie !

    • belmatalet

      ciao Bigons , ma dove hai preso un microsd da 64 gb a 14 euro?

      • Bigons

        non penso di poter postare il fornitore ma sulla baya ne trovi.
        Vengono da Cina in 20 / 30 gg.
        Dai 15 ai 20 euro ne trovi parecchie.
        Provenienti da UK in 5 / 6 gg le trovi a circa 5 euro in più

  • GattenMUss

    ottimo tablet..se esce la cyanogenmod diventa perfetto…un pensierino glielo farò di sicuro ;)

  • Andrea

    Preso on line a 246..che dire..ottimo tablet, veramente. Forte la funzione telecomando infrarossi (comanda a svariati metri di distanza, e mi ha riconosciuto subito sia tv che bluray). Come detto nella recensione display spettacolare, molto leggero, ottimi materiali, sembra di avere un ipad air in mano. La grandezza 8.3″ per me è perfetta, essendo android legge di tutto di più, accopiato con un galaxy s4 in wifi naviga che è una meraviglia. Se devo trovare difetti, l’audio per me è un po troppo ovattato (ma è una cosa di secondaria importanza), e la mancanza di un taso home fisico (per alcuni potrebbe essere un pregio non sia mai). La fotocamera è l’ultima cosa che mi interessa, cmq discreta da battaglia. Avrei apprezzato la presenza di un flash led, non tanto per le foto, ma da usare come torcia all’occorrenza.

  • vincenxo

    Con un equalizzatore diverso nonsi riesce a pompare un po’ i bassi ?

    • Emanuele Capone

      Ho provato con l’equalizzazione di Play Music, il risultato cambia leggermente, ma il “difetto” di base rimane quello. Niente di trascendentale comunque ;)

      • vincenzo

        Io su n4 uso Noozxoide e mi soddisfa di più, comunque questo tablet mi convince, me lo regalo per natale ;)

  • ivandroid

    Mi sta veramente piacendo questo tablet!

Top