LG Optimus 3D Max: prime impressioni d’uso

In occasione del Mobile World Congress abbiamo partecipato ad un incontro con i blogger organizzato da LG, in cui in anteprima assoluta abbiamo avuto l’occasione di provare tutti i nuovi smartphone della società koreana. Tra i modelli messi a nostra disposizione abbiamo – con grande sorpresa – trovato la nuova generazione di smartphone con schermo 3D stereoscopico.

LG Optimus 3D Max è il nome scelto per questo nuovo telefono che tutto ha fuorchè qualcosa di ordinario. Più sottile, con un processore più potente, con uno schermo più luminoso, con il doppio della RAM, con una connettività dati migliorata, con NFC e tante altre migliorire, Optimus 3D Max si candida a diventare lo smartphone più “divertente” dell’anno.

Le ottime performance offerte da processore e RAM si abbinano al divertimento di utilizzare uno schermo 3D – personalmente mi dà noia dopo poco, ma lo si può trovare molto divertente – su uno smartphone che fa dell’intrattenimento multimediale il suo punto di estrema forza e lo sfrutta dannatamente bene.

L’intrattenimento riesce molto bene a questo smartphone, grazie anche al suo profilo molto sottile e al suo peso contenuto che lo rendono – di fatto – una piccola console portatile con la quale guardare film, giocare e godere di tutte le funzionalità avanzate offerte da uno smartphone.

L’impressione è di trovarsi davanti ad uno smartphone molto solido, con un design curato e minimalistico con quei tocchi di personalità che lo rendono unico, uno schermo stupendo indipendentemente dalla sua capacità di visualizzare contenuti 3D (che costituisce un “bonus”) e un comparto hardware di tutto rispetto.

Ho provato il gioco NOVA HD (visibile nel video qui sotto) ed è stata un’esperienza interessante in cui ho potuto verificare la bontà del dispositivo e dello schermo: questo ha infatti un ottimo angolo di visione anche in modalità 3D, e la luminosità si mantiene su livelli ottimi in qualunque situazione. Come nel predecessore, la modalità 3D viene attivata da un pulsante posto sulla parte superiore. Contestualmente all’attivazione della modalità cambia anche l’interfaccia utente, che passa ad un menù “a carosello” in 3D attraverso il quale è possibile selezionare l’applicazione desiderata.

Lo smartphone è di costruzione solida e  ha sicuramente dalla sua lo schermo 3D che lo fa spiccare tra tutti i concorrenti. Lo schermo Nova è di qualità notevole, e ha un angolo di visione ottimo in qualunque modalità. Optimus 3D Max è votato alla multimedialità senza compromessi, come testimoniano anche le caratteristiche tecniche. Non abbiamo notizie circa il prezzo, ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 500€. Il sistema operativo con cui sarà commercializzato sarà Android 2.3 Gingerbread, ma l’aggiornamento ad Ice Cream Sandwich arriverà durante il terzo trimestre dell’anno.

 

Dimensioni: 126.8 x 67.4 x 9.98mm
CPU: dual core Texas Instruments 1.2GHz
Display: 4.3 pollici WVGA 3D
Fotocamera: 2x 5 megapixel autofocus + frontale VGA
Memoria: 8GB
Connettività: NFC, aGPS, Bluetooth 3.0, USB 2.0, DLNA, WiFi Direct, HSPA+ 21Mbps
Batteria: 1500mAh Li-Ion
OS: Android 2.3 Gingerbread (aggiornabile a 4.0 durante il terzo trimestre)

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top