LG forse al lavoro su G3 Mini: prime caratteristiche tecniche

lg g2 mini

Nonostante LG G3 non sia ancora ufficiale, si parla già della sua versione compatta. Il produttore coreano non sarebbe al lavoro solamente sul G3, ma starebbe lavorando anche ad un G3 Mini, conosciuto, per ora, come B2 Mini (G3 è conosciuto come B2). Lo smartphone è stato avvistato in alcuni documenti e in alcuni User Agent Profile con nome in codice D725.

Attraverso questo materiale siamo venuti a conoscenza di alcune sue caratteristiche tecniche, che ci aiutano a delinearne meglio il profilo. G3 Mini dovrebbe essere caratterizzato da un display dotato di risoluzione 1280 x 720 pixel, mentre la diagonale è per ora sconosciuta, anche se probabilmente si aggirerà intorno a 4,7 pollici.

Posteriormente dovremmo trovare invece un sensore fotografico in grado di catturare foto fino alla risoluzione di 3264 x 2248 pixel, vale a dire fino a 8 MP. Ad animarlo dovremmo trovare Android 4.4.2 KitKat, personalizzato con la solita interfaccia proprietaria, ma non è escluso che venga già lanciato direttamente con la prossima versione.

Mancano conferme ufficiali e maggiori informazioni, per cui vi consigliamo di prendere il tutto con la cautela del caso, anche se non siamo affatto sorpresi nel venire a sapere che LG starebbe lavorando ad una versione mini del suo prossimo smartphone di punta, considerato che proprio di recente ha lanciato G2 Mini, versione compatta dell’attuale top di gamma G2.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Andrea

    Da tecnico e appassionato mi permetto di dire che il sensore di luminosità è un’arma a doppio taglio. Nel senso che a schermo acceso il lavoro che deve fare la cpu non compensa affatto il risparmio energetico… anzi! Anche la scelta su alcuni medi di gamma di non retroilluminare i tasti soft touch è dettata dal fatto di puntare sul massimo risparmio energetico. Certo non accettabile sui top di gamma…ma che ne so su un LG L90 ci può stare. Non è che qualcuno non sia in grado di mettere due led per retroilluminare dei tasti o di utilizzare un sensore di luminosità, è solo una scelta progettuale. Condivisibile o meno. Comunque sul sensore aggiungo che è sempre molto difficile da tarare e nelle situazioni più dinamiche (per es in treno dentro e fuori da gallerie…estremizzando ma per rendere l’idea) gestisce il suo lavoro fuori sincrono diventando controproducente oltre consumando maggiormente la batteria. :)

  • Luca Brunello

    Speriamo che abbiano introdotto il sensore di luminosità che IMHO è la mancanza più grave di smartphone come G2 Mini, L9, L9 II, L90 ecc.

    • gg1987

      Davvero non hanno in sensore di luminosità?!?!

      • Luca Brunello

        Si, inaccettabile per me una cosa così nel 2014

  • In pratica

    na sòla totale

  • gg1987

    Avete dimenticato di aggiungere dual core e 512mb di RAM.

  • Pingback: LG forse al lavoro su G3 Mini: prime caratteristiche tecniche | RSS News.it()

Top