LG G Pad, trapelano caratteristiche e data di lancio

LG G Pad Android

Dopo il G2, che rappresenta uno smartphone che probabilmente sarà preso in considerazione da parte di molte aziende per la realizzazione di nuovi dispositivi aventi nuovi standard per quanto riguarda il design e le caratteristiche, LG vuole nuovamente innovare questa volta con un tablet Android che oggi in rete è conosciuto come G Pad, ma che al lancio potrebbe avere un nome diverso.

Di questo tablet sentiamo parlare già da qualche settimana, ma mai erano trapelate in rete delle informazioni come quelle che oggi vi forniamo e che, se fossero veritiere, ci darebbero modo di capire davvero che LG in termini di hardware è sicuramente una super-potenza.

Stando ad ultimi rumor, il G Pad di LG dovrebbe adottare un processore Qualcomm Snapdragon 600 invece che 800, e dovrebbe avere un display IPS dalla diagonale di 8,3 pollici (diagonale mai utilizzata per un tablet) con una risoluzione Full-HD 1920 x 1200 pixel e luminosità di 350 nit. La particolarità di questo display, però, risiede tutta nel cosiddetto “gamut“. Per chi non lo sapesse, senza entrare troppo nello specifico, il “gamut” è un parametro che esprime quanto “ricca” è la gamma di colori che un display è in grado di riprodurre. Più elevato è il gamut relativo ad un display, più “ricca” sarà la gamma di colori che esso potrà visualizzare.

Il gamut relativo al display del G Pad di LG, secondo gli odierni rumor, sarebbe del 60%, un valore molto elevato in relazione ai display che abbiamo oggigiorno. Inoltre, il tablet è atteso sia in versione LTE che in versione Wi-Fi, ma non è ancora chiaro se sarà lanciato solo in determinati Paesi oppure a livello internazionale. Il lancio dovrebbe essere previsto per il mese di Settembre, il che suggerirebbe il fatto che il G Pad possa essere presentato all’evento IFA 2013.

Sicuramente questo G Pad incuriosisce, perciò restate a seguirci per saperne di più.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top