Huawei punta a vendere 20 milioni di terminali nel quarto trimestre

huawei-logo-315x315

Huawei è una potenza emergente nel mercato degli smartphone ed è riuscita in pochi anni a guadagnarsi la sesta posizione tra i maggiori produttori. L’obiettivo che la società si è posta per il quarto trimestre di quest’anno è di ben 20 milioni di smartphone – un numero che, per dare un’idea, è pari ad una volta e mezzo le vendite di Nokia nell’ultimo trimestre.

È Shao Yang, vicedirettore del reparto marketing, a pronosticare questi risultati eccezionali che vedrebbero la società cinese in crescita del 45% circa rispetto al precedente trimestre, quando Huawei ha venduto “solo” 13.5 milioni di dispositivi. Il totale delle vendite del 2013, se le previsioni fossero seguite dai fatti, ammonterebbe a 55 milioni di unità vendute.

Gran parte di questi numeri è dovuta al fatto che Huawei si sta espandendo rapidamente in altri mercati oltre alla Cina e sta rafforzando ovunque la sua presenza. In America Latina c’è stato un incremento del 150% nelle vendite, mentre in Europa ed in Giappone c’è stato un aumento contenuto in un misero 40%.

A fare da traino è la fascia media, capitanata dall’Ascend P6: le previsioni della società pronosticano 10 milioni di unità vendute entro la fine dell’anno. Un ottimo risultato!

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Andrea

    Il mio primo (ed attuale) smartphone è un Huawei Ascend Y300. Ho contribuito alla crescita di Huawei :D e ne sono contento, visto che è anche diventato sponsor e partner del Milan.

Top