Huawei implementerà la rete 5G entro il 2018 in Russia

HUAWEI-5G

Dopo Samsung, che ha da tempo annunciato di essere al lavoro sulle nuove reti, Huawei ha annunciato oggi di aver raggiunto un accordo con l’operatore di telefonia mobile russo MegaFon per sviluppare e implementare  le reti 5G in tempo per la Coppa del Mondo di calcio del 2018. L’accordo tra il colosso cinese e l’operatore russo ha lo scopo di standardizzare la tecnologia 5G, determinando i requisiti necessari alla costruzione di una rete 5G e alla realizzazione di un team che possa fornire la copertura per la competizione del 2018.

Il progetto pilota dovrebbe essere completato entro Giugno 2017 e Ryan Ding, presidente della divisione prodotto e soluzioni di Huawei, è fiducioso di riuscire a portare un servizio da fantascienza ai cittadini russi con due anni di anticipo rispetto a quanto previsto dagli analisti. Dopo aver investito 5 milioni di sterline per un centro di ricerca sulla tecnologia 5G nel Regno Unito, dove la nuova tecnologia dovrebbe arrivare nel 2022, Huawei dimostra la serietà dei suoi progetti.

Secondo un recente rapporto, nel 2020 oltre il 90 per cento  della popolazione mondiale sopra i sei anni di età sarà in possesso di un dispositivo mobile, quindi Huawei vuole essere preparata per affrontare le nuove sfide. Ricordiamo che la tecnologia 5G non ha ancora ricevuto uno standard ufficiale e che Giappone e Corea del Sud hanno pianificato l’attivazione delle reti 5G per il 2020. Riuscirà Huawei a battere tutti sul tempo e vincere questa nuova sfida?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top