HTC: Peter Chou si “sveste” di alcune mansioni per concentrarsi sulla rinascita dell’azienda

20120226_Peter_Chou_HTC_One_MWC_002_900x685

La situazione economico-finanziaria di HTC non è di certo tra quelle più rosee, dato che nell’ultimo trimestre l’azienda ha fatto registrare perdite importanti che ammontano a circa 200 milioni di dollari. L’azienda è in declino e purtroppo non esiste termine migliore per evidenziare lo stato attuale di HTC, ma coloro che la guidano si sono rimboccati le maniche per cercare di rimettere le cose in ordine.

Il CEO di HTC, Peter Chou, si è infatti “svestito” di alcuni suoi compiti per concentrarsi maggiormente sulla rinascita dell’azienda ed a fermarne il declino. In un’intervista, egli afferma:

Mi sto focalizzando di più nel corso degli ultimi due mesi. Prima invece ero troppo impegnato. Dovevo badare a troppe cose. Ho bisogno di concentrarmi maggiormente sull’innovazione e sul portfolio di prodotti.


Alcune sue mansioni sono ora state consegnate a Cher Wang, fondatrice e presidente dell’azienda, in carica fin dal 1997, anno in cui HTC fu fondata. Ora la signora Wang si occuperà, tra le sue mansioni, anche delle vendite, del marketing e delle relazioni con i fornitori.

Recentemente, inoltre, abbiamo visto anche alcune personalità di rilievo all’interno di HTC rassegnare le proprie dimissioni, per cui adesso si ha un forte bisogno di rifondare dal principio un’azienda dalle sue fondamenta e di realizzare dispositivi ed aggiornamenti software che non devono far storcere il naso sotto il minimo aspetto. Sappiamo che HTC può riuscirci quindi non possiamo che augurare alla signora Cher Wang ed a Peter Chou un “buon salvataggio dell’azienda“.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top