HTC Power To Give ufficiale: donare potenza di calcolo alla ricerca| MWC 2014

htc logo nero

Proprio sul palcoscenico del MWC 2014, che si sta svolgendo in queste ore a Barcellona, HTC annuncia ufficialmente il proprio progetto grazie al quale, se lo volessimo, potremmo donare potenza di calcolo ai ricercatori scientifici. Vi avevamo parlato di questa iniziativa, ma il soggetto in quel caso fu Samsung. HTC Power To Give, quindi, è ufficiale.

Vi ricordiamo, prima di scendere nel dettaglio, che in nessun modo queste applicazioni avranno accesso ai dati personali o rovineranno il vostro telefono. Si parla infatti di donazione, non di sacrificio o niente di analogo, quindi state tranquilli e, se decideste di fare questo gesto di solidarietà sappiate che lo state facendo per una giusta causa e che in nessun modo arrecherà danni al vostro dispositivo o violerà la vostra privacy. Detto questo, sapevamo già che era possibile creare un super calcolatore grazie alla divisione dei “calcoli” da fare in pacchetti trasmessi ai vari dispositivi che, donando appunto parte della potenza di calcolo che in quel momento non è utilizzata, elaboreranno i dati e li invieranno durante la ricarica e solo se connessi ad una rete WiFi.

Precisazioni a parte, HTC ha unito le proprie forze con Berkeley Open Infrastructure for Network Computing (BOINC) al fianco della quale realizzeranno un’applicazione per smartphone Android scaricabile direttamente dal Play Store. Purtroppo, ma lo dico riferendomi ovviamente alla comunità scientifica, quest’applicazione sarà compatibile inizialmente soltanto con due terminali della taiwanese, cioè HTC One ed HTC Butterfly. Di seguito trovate il comunicato stampa ufficiale ed il link per scaricare il video illustrativo del progetto HTC Power To Give.

HTC Power To Give | Download

Spoiler Inside: HTC SelezionaMostra

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top