HTC One (M8): prime impressioni e videoanteprima

htcone-fronte

The best just got better – il meglio è diventato ancora migliore. Questo è lo slogan con cui è stato presentato HTC One (M8), edizione 2014 del One dello scorso anno. Lo slogan, per una volta, non è errato  né frutto di strategie di marketing: è tutto vero. Il miglior smartphone del 2014 è stato reso – incredibilmente – migliore. Anche se non sembrava possibile, HTC è riuscita nella missione.

Partiamo parlando dell’evento e della location scelta e allestita da HTC a Milano. La presentazione è avvenuta in contemporanea a Milano, Londra e New York. L’evento meneghino è stato ospitato al Palazzo Del Ghiaccio, il cui spazio candido è stato arricchito da numerose luci colorate e da un cubo su cui venivano proiettate immagini  di vario genere con un grande impatto visivo.

La presentazione ha avuto luogo all’interno del cubo ed è stata molto scenografica e, anche se non sono mancati i problemi tecnici per lo streaming da New York, è stata molto piacevole e significativa. Inutile dire che tutti i presenti conoscevano già a perfezione ciò che sarebbe stato presentato – e non sono mancate le battute in questo senso prima di entrare nel Palazzo del Ghiaccio.

Dopo un breve spettacolo di “magia” siamo riusciti a mettere finalmente le mani sullo smartphone. La prima sensazione è quella di leggerezza: anche in confronto con smartphone recenti e non certo pesanti come Nexus 4 e Nexus 5, HTC One risalta per il peso decisamente ridotto e ben distribuito in tutto il dispositivo. La seconda sensazione è quella di liscezza del corpo in alluminio, lavorato con un procedimento particolare proprio per essere liscio ed offrire una superficie esteticamente splendida e molto piacevole al tatto. L’alluminio è infatti stato spazzolato utilizzando una tecnica che ha chiesto ben tre mesi di test prima di poter essere finalizzata.

Tra l’altro, la percentuale di superficie realizzata in alluminio è passata al 90%, rispetto all’80% circa del precedente modello. Adesso è davvero un pezzo unico di alluminio che corre tutto intorno al corpo del dispositivo e lo avvolge totalmente. È stata migliorata anche la curvatura degli spigoli, che ora rendono più piacevole l’impugnatura.

Inutile dire che le prestazioni sono di altissimo livello e regalano un’esperienza estremamente fluida e veloce, così come il predecessore. L’hardware impiegato è il top al momento disponibile e l’unica possibile pecca per i più sofisti potrebbe essere la presenza di 2GB di RAM anziché di 3GB. Per maggiori informazioni potete leggere il nostro articolo dedicato.

La fotocamera è contemporaneamente il tallone d’Achille e la più grande forza di questo dispositivo. Partiamo con la nota dolente: il sensore è lo stesso Ultrapixel da 4 megapixel impiegato sul One M7 dell’anno passato. L’aspetto positivo, però, è che ora è possibile utilizzare il One per fare ciò che, finora, si riteneva ancora molto lontano nel futuro: mettere a fuoco diversi punti della fotografia dopo che questa è stata scattata.

Il principio è simile a quello della fotocamera a campo luminoso Lytro, le prima ad essere commercialmente disponibile al pubblico (anche se a prezzi tutt’altro che popolari). In questo caso è possibile mettere a fuoco differenti punti della foto grazie alla Duo Camera, una fotocamera secondaria da 2.1 megapixel che funge da sensore di profondità.

I risultati sono strabilianti e, da quel poco che abbiamo potuto provare, si tratta di una vera rivoluzione nel campo della fotografia mobile. La possibilità di rimettere a fuoco una foto sul soggetto desiderato e di aggiungere selettivamente effetti allo sfondo o a certi elementi di una composizione è davvero un balzo in avanti che può far felici molte persone. Gli scatti “casuali” assumono ora tutt’altro significato.

La prima impressione è decisamente ottima. HTC ha svolto un lavoro eccellente che speriamo possa essere ripagato con vendite altrettanto buone. Potete pre-ordinare One M8 già da ora su Amazon seguendo questo link.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Massimiliano

    aspetto qualche mese e forse me lo prendo sui 450€ usato da poco…. ma che sono matti? ormai gli smartphone stanno vivendo quello che è successo un paio di anni fà con i notebook… cioè ormai non sanno più che metterci dentro per poterli vendere a certe cifre…. un top di gamma ormai dovrebbe uscire a 500€ massimo all’ uscita… non di più.

  • Samuele

    L’ho atteso per settimane. 729 euro? Per me sta nello scaffale. Ma si sono bevuti il cervello? Costa quanto un iphone! I must buy rimangono G2 e one m7 (che spero a questo punto cali ulteriormente di prezzo).

  • spartaco

    a 500 euro (per me prezzo onesto) avrebbe fatto il botto ma a 729… si sono bevuti il cervello e per me HTC può morire

  • Mari

    Credi che sarà disponibile in grigio chiaro in Italia?

  • Marco

    Non sono uno che spende più di 400€ per un telefono, però quel HTC è, al momento, lo smartphone che più mi intriga.

    Ma nonostante tutto, a quel prezzo, nada.

  • Fabrizio Menesini

    Da spento però è molto bello

  • dfvdsvs

    Il design a mio parere é bellissimo, forse é un po’ ingombrante ma fa la sua figura.

    • mikiblu

      ma non è uguale all’altro?

  • Giorgio Cavurro

    Mamma mia che cosa orrenda che è sto HTC one

  • drumbo

    729€!!!!!!!!!!!! con o senza passamontagna?!?! che prezzi incomprensibili…….

    • Michele

      straquoto con te ed io che mi lamentavo di apple …… ah sia lodato il google nexus :D

    • sbiricuda

      Beh ma gli manca poco che lo fanno di diamante e platino, quanto lo vuoi pagare?

      Non dico che 730 euro siano pochi, specie oggigiorno, ma è vero anche che quest’aggeggio è il top esistente al momento. Poi puoi discutere che sia un poco meglio lo z2 o che ti piace di più l’s5, ma stiamo parlando del best of the best del momento.

      • mikiblu

        son tutti cari a 730…

      • drumbo

        Oltre al prezzo elevato, quello che non accetto è che negli Stati Uniti venga commercializzato a 600$ mentre qui hanno addirittura smesso di fare il cambio 1:1 (cosa scorretta perchè 1$ non è 1€) e lo sovrapprezzano. Parliamoci chiaro, sarà il top dei top, ma è sempre un cellulare!! Una cosa che fra 2 anni è già vecchia e superata……

  • bho

    cover geniale…brava htc!

    • DvxMeaLvx

      oltre a quello non vedo altro!

      • Alex

        Anche la doppia fotocamera per foto con profondità non è male

        • DvxMeaLvx

          Ma onestamente l’utilità dove la vedi?

Top