HTC fissa l’evento “Double Exposure” per l’8 Ottobre: Eye in arrivo?

htc-event-october-8

A poche ore di distanza dalla conferma ufficiale della sua esistenza è del tutto spontaneo pensare immediatamente al Nexus 9, ma potrebbe non essere lui l’argomento dell’evento “Double Exposure” fissato da HTC a New York per l’8 Ottobre. Nell’invito, che potete vedere qui sopra, si notano due ragazze con in mano un One M8, che è stato lanciato ormai da diversi mesi.

Potrebbe quindi essere svelata una sua variante e perciò non possiamo che pensare immediatamente ad un possibile One M8 Max, o perché no al tanto discusso One M8 Prime. Il design dello smartphone nell’immagine è identico a quello di One M8, ma non si può dire certamente lo stesso dell’hardware.

E’ quindi lecito ipotizzare che possa essere presentata una sua qualche variante. Molto meno probabile è la presentazione del Nexus 9, in quanto i Nexus non sono mai stati ufficializzati dai produttori di turno ma sempre da Google; senza contare che la maggior parte delle volte sono stati presentati con un post nel blog ufficiale, senza eventi e comunicati.

Pensiamo che l’evento sia dedicato alla presentazione di uno smartphone, qualsiasi sia il suo nome. Probabilmente assisteremo alla presentazione dell’Eye, ovvero del selfie-phone destinato al mercato statunitense che ha fatto parlare di sé nelle ultime settimane. Dopotutto le due ragazze sembrano proprio intenzionate a voler scattare un selfie, no? Presto lo scopriremo!

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • A s l a n

    Se non ricordo male il Nexus 7 2013 venne presentato con un evento dedicato. Sbaglio? (sempre da Google, ovviamente)

    • Non sbagli, per questo ho scritto “maggior parte delle volte”. :)

Top