Texas Instruments compra National Semiconductor

Texas Instruments aveva annunciato ad Aprile l’intenzione di acquistare National Semiconductor per 6,5 miliardi di dollari. L’acquisizione è stata completata in questi giorni e Texas Instruments può cominciare a trarre beneficio dalle conoscenze di National Semiconductor nell’ambito dei chip analogici. Al momento attuale, National opererà come costola indipendente della divisione analogica di Texas Instruments – la quale al momento porta circa il 50% degli incassi della compagnia.

Spoiler Inside: Comunicato stampa SelezionaMostra

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • MaxArt

    Urca, anche se non sembra ai più questo è un colpo pesante!
    Ricordo che National Semiconfuctor è un'azienda di lunghissima data nel campo dei processori e fino ad oggi era nelle mani nientemento che di AMD, che ha ottenuto ottimi risultati sul fronte dei consumi energetici, soprattutto quando uscirono i primi Athlon 64…

Top