Qualcomm guarda oltre il mobile: notebook, TV

Qualcomm è il principale produttore di processori per dispositivi mobile: in un mercato molto frammentato in cui sono ancora molti i produttori, la società di San Diego è stata in grado di accaparrarsi circa il 40% di market share. Ora Qualcomm guarda avanti e pensa non solo al mercato mobile. L’avvento di Windows RT e di altre tecnologie porta a considerare anche form factor finora non considerati dalla società: tra questi troviamo notebook, TV, centri multimediali. Per ogni compito saranno disponibili dei processori, indicati anche da una denominazione ben precisa: Prime, Pro, Plus e Play. Lo Snapdragon S4 Prime consiste in una CPU quad core operante a 1.5GHz di frequenza accoppiata ad una GPU Adreno 320, ed è destinata ad entrare nelle smart TV; S4 Pro consisterà invece in una CPU dual core accoppiata con GPU Adreno 320 che andranno ad equipaggiare i tablet ed i laptop con Windows RT. Snapdragon S4 Plus è destinato agli smartphone di fascia alta, mentre gli S4 Play si focalizzeranno sulla fascia media e bassa, con una CPU dual core operante a 1.2GHz e GPU Adreno 203.

Una line-up davvero impressionante che fa ben capire ciò che Qualcomm vuole: mantenere il proprio ruolo di leader e aumentare ancora la propria presenza sul mercato. Se per la fascia bassa Qualcomm punta su CPU dual core a 1.2GHz, penso che Texas Instruments e NVIDIA abbiano di che tremare.

Trovate il comunicato ufficiale tradotto qui sotto, mentre l’originale è reperibile a questo indirizzo.

Il nuovo portfolio include le seguenti classi di processori:

Prime – i processori Snapdragon S4 Prime equipaggeranno la prossima ondata di smart TV migliorate – includono capacità audio/video eccezionali, navigazione del web avanzata e applicazioni maggiormente robuste – che portano avanti l’impegno di Qualcomm nel mantenere gli utenti sempre connessi con i loro dispositivi, contenuti ed applicazioni preferiti. I processori nella fascia S4 Prime includono il processore Snapdragon S4 Prime MPQ8064, che consiste in una CPU quad core a 1.5GHz – basata sulla microarchitettura Krait sviluppata da Qualcomm – e in una GPU Adreno 320, che includono capacità audio/video avanzate e portano agli utenti mobile [ma non era per le smart TV?] le esperienze mobile più prestanti consumando meno energia.

Pro – i processori Snapdragon S4 Pro contengono la GPU Adreno 320 e supportano display dalle alte risoluzioni, così come compatibilità hardware e software con la classe [di processori] S4. Adreno 320 è una GPU programmabile ad alte prestazioni, che fornisce una esperienza utente superiore per la navigazione del Web, per i giochi, per le interfacce grafiche e per altre applicazioni grafiche. Adreno 320 infonde a S4 Pro nuove capacità multimediali, che includono una “fotocamera computazionale” – ovvero l’abilità di intercettare e ridirigere la capacità computazionale della GU Adreno 320 con nuove API come OpenCL, per consentire scenari d’uso di prossima generazione come fotocamere lightfield per dispositivi mobile. In supporto alle API grafiche 3D di prossima generazione, Adreno 320 consentirà effetti grafici 3D più realistici attraverso l’accelerazione hardware di funzioni di rendering avanzate come instancing, occlusion queries e obiettivi di render multipli. Adreno 320 include anche hardware dedicato per accelerare Windows e supporta pienamente i motori grafici più diffusi nell’industria come Unity, Epic e altri. I processori nella fascia S4 Pro includono APq8064 e MSM8960T (la versione Pro di MSM8960).

Plus – i processori Snapdragon S4 Plus portano INCREDIBILI prestazioni per le applicazioni e velocità di connessione alle reti 3G e 4G di primo livello, che permettono agli OEM di introdurre dispositivi basati su S4 con architetture mobile di prossima generazione all’interno delle loro roadmap – dagli smartphone base fino agli smartphone di fascia alta e ai tablet. I processori S4 migliorati sono anche ottimizzati per l’uso con una suite di soluzioni software disponibili da Qualcomm che aiutano gli OEM a portare funzionalità al primo posto nell’industria per multimedialità, connettività, fotocamere, display, sicurezza, gestione energetica, navigazione in Internet e design naturale di interfacce utente. I processori nella fascia S4 Plus includono MSM8960, APQ8060A, MSM8260A, APQ8030, MSM8930, MSM8630, MSM8230, MSM8627 e MSM8227.

Play – i processori Snapdragon S4 Play sono progettati specificamente per gli smartphone dai grandi volumi [di vendita]. I processori nella fascia S4 Play includono MSM8625 e MSM8225. Entrambi i chipset forniscono una CPU dual core che opera fino a 1.2GHz, GPU Adreno 203 e modem 3G integrato. I chipset MSM8625 e MSM8225 sono progettati per essere compatibili sia via hardware che via software con le famiglie di chipset MSM7x27A e MSM7x25A, il che dà ai produttori di dispositivi l’abilità di migrare senza problemi i loro progetti basati su Snapdragon S1 a progetti basati su dual core S4. Questa possibilità è particolarmente utile per i produttori di dispositivi per espandere efficientemente le loro linee di smartphone 3G con prodotti più avanzati e più capaci.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top