NVIDA Tegra 4i, la super-CPU con LTE per smartphone

Tegra 4i

NVIDIA ha annunciato nella giornata di ieri la sua nuova CPU di ultima generazione per gli smartphone di fascia media: si tratta di Tegra 4i, già noto con il nome in codice “Grey”. Tegra 4i si posiziona a metà strada tra Tegra 3 e Tegra 4 ed integra al suo interno un modem LTE NVIDIA i500.

Con Tegra 4 che si posiziona nella fascia alta ed altissima e Tegra 3 che ha trovato più successo sui tablet che sugli smartphone (e che, oltretutto, non supporta nativamente le connessioni LTE), la società di Santa Clara ha voluto creare un chip che potesse essere adatto all’uso sugli smartphone grazie a consumi ridotti e all’integrazione del modem di produzione propria NVIDIA i500. Tale modem è stato sviluppato da Icera, la quale è stata acquisita da NVIDIA.

Tegra 4i tabella

Per contenere i consumi NVIDIA ha scelto di mantenere l’architettura “4-PLUS-1” che ha caratterizzato Tegra 3 e Tegra 4 utilizzando ancora una volta quattro core Cortex-A9. A differenza di Tegra 3, tuttavia, è stata impiegata l’architettura Cortex-A9 R4 con processo produttivo a 28nm per ottenere migliori prestazioni, minori consumi e una minore superficie del chip. Le principali differenze tra Cortex-A9 e Cortex-A9 R4 riguardano un migliore algoritmo di prefetch, hardware dedicato per il prefetch delle istruzioni e buffer più grandi, che portano ad un IPC (Instructions Per Clock, numero di istruzioni eseguite per ogni ciclo di clock) maggiore e conseguentemente a prestazioni migliori a parità di frequenza.

Tegra 4i breakdown

Possiamo riassumere le caratteristiche principali di Tegra 4i nella tabella sottostante:

NVIDIA Tegra 4i
Architettura  ARM Cortex-A9 R4
Core  4+1
Frequenza di clock  Fino a 2.3GHz
Processo produttivo  28nm HPM
Memoria supportata  LPDDR3
GPU  NVIDIA GeForce, 60 core
Risoluzione massima supportata  1920×1200
Modem  NVIDIA i500, integrato, LTE
Dimensioni  60 mm^2

La GPU includerà 60 core invece dei 72 di Tegra 4, con uno scarto di 12 core che non è al momento dato sapere se farà la differenza in merito alla compatibilità di giochi ed applicazioni sviluppati per Tegra 4. NVIDIA non ha ancora diffuso alcun dettaglio sulla GPU e non se ne conosce neanche la frequenza di clock.

Tegra 4i grafico

Tegra 4i appare quindi più come un Tegra 3 aggiornato, con più core della GPU e un processo produttivo migliorato, che non un Tegra 4 “rimpicciolito”. Questa non è, però, necessariamente una cattiva notizia dal momento che Tegra 4i avrà consumi più parchi e offrirà un’esperienza sicuramente migliore sugli smartphone rispetto a Tegra 4: le batterie dureranno di più, verrà prodotto meno calore e l’integrazione tra CPU e modem porterà a prestazioni migliori ed a minori consumi.

 

NVIDIA dovrebbe cominciare a fornire i processori ai produttori di dispositivi nel terzo trimestre di quest’anno, con i primi prodotti presumibilmente in arrivo per la fine dell’anno o per i primi mesi del 2014. Viste le novità introdotte non sarebbe sorprendente vedere l’architettura Cortex-A9 R4 riuscire a tenere testa alle CPU che saranno presentate da qui al 2014.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top