Moto 360 e G Watch avranno CPU Qualcomm Snapdragon

qualcomm-android-wear

Con la presentazione di Android Wear, una versione del robottino verde ottimizzata per i dispositivi indossabili, sono stati svelati anche i primi due smartwatch che ne saranno dotati, ovvero Motorola Moto 360 e LG G Watch.

Entrambi i produttori non hanno comunicato ancora le caratteristiche tecniche dei due dispositivi, ma oggi veniamo a conoscenza almeno del produttore dei processori.

Non siamo affatto sorpresi nel dirvi che a bordo dei due, e anche degli altri smartwatch, avremo una CPU Qualcomm Snapdragon, in quanto il produttore californiano ha monopolizzato ormai quasi del tutto il mercato dei processori per i dispositivi Android.

A darne notizia è lo stesso chip-maker, il quale però evita di svelare ulteriori dettagli tecnici, per cui per adesso il numero di core così come la frequenza restano ancora sconosciuti.

Nell’attesa di conoscere ulteriori dettagli sull’hardware, vi lasciamo qui sotto i nostri articoli sui due dispositivi e sulla nuova versione di Android, in modo che possiate dargli uno sguardo nel caso vi siano sfuggiti.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pietro Imperio

    Speriamo che Qualcomm faccia un buon lavoro.
    Mi aspetto un processore performante, ma allo stesso tempo non troppo esoso in quanto a consumi. Non vorrei caricare anche lo smartwatch tutte le sere…

Top