MediaTek starebbe lavorando al SoC MT6591 con CPU esa-core

MT6732

Samsung molto presto potrebbe non essere più l’unico produttore di processori mobile a sei core, almeno questo viene fuori da una presunta roadmap di MediaTek. Il produttore di chipset a basso costo, infatti, starebbe lavorando al SoC MT6591, il quale integrerebbe proprio un processore esa-core.

Stando alle informazioni emerse, si tratterebbe di un chipset con processore esa-core da 1,5 GHz, con il supporto HSPA+ fino a 21 Mbps in download e il supporto per i display 1080 p. Non dovrebbe trattarsi di un processore a 64 bit, come il recente MT6732 svelato in occasione del MWC.

Il suo lancio è previsto per il primo trimestre e perciò ci aspettiamo maggiori informazioni già nei prossimi giorni, sperando di conoscere anche i primi produttori che sceglieranno di installarlo nei loro dispositivi. Per adesso non ci resta che aspettare, come sempre in questi casi.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • _Tua madre è leggenda_

    dopo l’octa core ora vanno a ritroso?

    • Mock

      no ma intende esacore a 64 bit, gli ota core erano a 32 bit :D

Top