MediaTek MT6592 octa-core si svela in una foto

MT6592

Abbiamo già avuto modo di parlare del nuovo processore octa-core di MediaTek noto con nome MT6592. In arrivo a Novembre, finora non si ha notizia certa di dispositivi che lo adoteranno e non si è ancora avuta alcuna immagine che mostrasse una scheda logica con il processore montato. Il produttore cinese Mlais, che è sconosciuto di per sé ma produce smartphone per altre aziende più note, ha diffuso online una prima fotografia del processore.

Non avendo un elemento di paragone tramite cui estrapolare le dimensioni è difficile dire se si tratti di una scheda logica di uno smartphone, di un tablet o di una scheda di sviluppo à la RaspBerry. È però possibile vedere con sufficiente chiarezza una porta microUSB nella parte inferiore.

Probabilmente i primi prodotti arriveranno verso la fine dell’anno o direttamente il prossimo anno. Una buona strategia di marketing potrebbe indubbiamente aiutare a vendere bene smartphone e tablet con il MT6952, ma quanti realmente potrebbero essere attratti da un processore octa-core?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • gg1987

    si vede chiaramente che si tratta di una motherboard per smartphone, ha i pin per la batteria.

  • Rich1

    Solo una domanda : ma sono veramente utili gli octa-core? È una domanda seria spero che qualcuno mi sappia rispondere, grazie in anticipo

    • cartophen

      Ciao! 4 sono tanti, 8 sono esagerati! Fai conto che sono anche 8 core a risparmio energetico ma in genere le app utilizzano 1 o 2 core. Basterebbe un dual core fatto come si deve. Ma ciò che conta e che manca più di tutto è l’ottimizzazione dello smarphone! Spero di esserti stato utile

      • Rich1

        Grazie mille davvero, non ero in chiaro sul fatto ;) (ora si)

        • cartophen

          Prego!!!!!Tante cose le fanno solo per marketing. Come ad esempio il famoso processore dell’iPhone 5s che è a 64 bit, è completamente inutile perche i 64 bit servono a gestire gli extrabite della RAM, ma ha solamente 1gb di RAM quindi è inutile! Per sfruttarlo dovrebbe avere almeno 4 GB di RAM! E in piu le app dovrebbero essere scritte a 64 bit (invece sono a 32) Quindi tanto vale usare l’iPhone 5! Però purtroppo non tutti ne sono a conoscenza e la gente come caproni va a comprarlo!

          • Rich1

            Ti ringrazio di nuovo sei davvero molto gentile :D (sei un veggente?) No perché non ero neanche in chiaro sulla storia dei 64 bit ed ora si :) Mi sono iscritto al tuo Disqus! Da ora in poi sarai il mio informatore di fiducia ;) Grazie!!!

          • cartophen

            Ahah ho visto. Chiedi pure se avrai bisogno di qualcosa. Quando non ho niente da fare mi diverto a commentare nei blog! Scarica l’app: Appy geek. Cosi puoi seguire le notizie di tecnologia di tutti i principali blog e così non devi girovagare a caso nei siti.

          • Rich1

            Grazie del consiglio lo farò sicuramente! Per fortuna per il momento grazie a twitter riesco a rimanere informato su tante cose, ma alcune non le ho in chiaro e tu sei stato molto gentile a spiegarmele :D (scaricherò l’app per rimanere più informato!;)

          • iFonz

            Concordo in pieno che gli otto core sono solo per marketing.

            Giusto per esser chiari però, la cosa che il SoC dell’iPhone 5S sia uguale in prestazioni a quello del 5, è una panzana.
            Nei bench il dual core A7 è leggermente superiore allo snap800. Se invece credi che la differenza dei 64 bit la si vede solo nella RAM, vai a vedere i test di Anandtech (il blog più serio tecnicamente parlando) e vedi i differenti valori tra app ottimizzate e le loro rispettive versioni 32 bit.

            Infatti è un’altra sciocchezza quella che dici che le app sono scritte a 32! Quelle del OS sono già tutte a 64 e gli sviluppatori già stanno rilasciando aggiornamenti per le versioni x64 delle loro app.

            Ti parlo da possessore di Nexus, eh! Un conto è muovere delle critiche fondate, un altro è fare disinformazione ;)

          • cartophen

            Lo so benissimo che alcune app sono a 64. Ma sono davvero poche, visto che Apple può vantare un enorme quantità di app, poi ti ricordo che il 5c è a 32, cosa pensi che faranno solo app a 64 cosi non andranno più bene per TUTTI gli altri iDevice?

            A parte che i benchmark non sono quasi mai attendibili, ho paragonato i risultati dei test con i risultati del mio galaxy s4 e del mio iPhone 5 e sono del tutto differenti. Non vale assolutamente la pena passare da iPhone 5 ad iPhone 5s, non ha assolutamente senso, è ancora presto x i 64 bit.

            Dove ho scritto che è uguale in prestazioni il 5 e il 5s?

          • iFonz

            Per piacere, non continuiamo a dire queste sciocchezze. Con Windows x64 hai solo applicativi a 64bit? O ci sono versioni 32 e 64 per la stessa app?

            I bench non sono attendibili sulla user experience, ma sulla pura potenza è normale che danno un’idea vicina alla realtà.

            Per me non ha senso passare da iPhone 5 a 5S perché non ha senso cambiare uno smartphone “vecchio” di un solo anno! Altra cosa è affermare “Quindi tanto vale usare l’iPhone 5!”, perché le app che più usi, quelle dell’OS, già sono a 64 bit e, 64 bit a parte, il SoC è il doppio più performante.
            Per il market basta che leggi i tweet delle software house, che già stanno aggiornando le loro app per sfruttare i 64 bit.

            L’unica cosa che non si può negare ad iOS è l’ottimo ecosistema di applicativi. Io sono passato ad iPad dopo aver avuto la possibilità di avere per alcuni mesi un Nexus 10. Lì si che le app che davvero sfruttavano in toto la risoluzione pienamente, le si contavano sulla punta delle dita!

Top