La USB Type C supporterà lo standard MHL 3.0 per il trasferimento di contenuti in 4K

usb-type-c

Il nuovo cavo USB Type C si configura sempre più come un connettore definitivo, buono per tutte le occasioni. Fino ad oggi, le caratteristiche principali del USB Type C erano le seguenti:

  • basato sullo standard USB 3.1;
  • nuovo connettore, più piccolo rispetto alle classiche USB, e reversibile;
  • trasferimento dati (teorico) fino a 10 Gbps;
  • potenza di alimentazione fino a 100 Watt;
  • supporto per la tecnologia DisplayPort (DisplayPort Alternate Mode) per pilotare display con risoluzione 4K.

Un ottimo assortimento di funzionalità dunque, che negli ultimi giorni si è arricchito con una ulteriore interessante novità. MHL Consortium, il consorzio che si occupa di sviluppare la tecnologia MHL (Mobile High-Definition Link) ha annunciato che i cavi USB Type C supporteranno lo standard MHL 3.0: ciò significa che i dispositivi mobili equipaggiati con una porta USB Type C potranno inviare contenuti in 4K ad una TV o ad un monitor compatibile.

MHL, per chi non lo sapesse, è una tecnologia molto utilizzata su smartphone e tablet, la quale consente di trasmettere segnali video HDMI tramite USB.  Per la connessione tra un device USB Type C e una TV sarà ovviamente necessario un cavo apposito.

I primi smartphone e tablet con ingresso USB Type C arriveranno durante il 2015. Il Nokia N1, nuovo tablet della casa finlandese con Android, potrebbe essere il primo ad integrare la nuova tecnologia.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: USB Type C e il suo connettore reversibile si mostrano in video! - Tutto Android()

  • ale

    Mi chiedo come possano passare 100W su un conduttore di un cavo usb che è finissimo, si tratta di 20A a 5v, impossibile, a meno che non intendano alimentarlo con tensioni più elevate, ma per fare 100W ci servirebbero come minimo 50V a 2A, ma anche di più dato che 2A su un cavo così sottile sono comunque tanti, bho voglio proprio vedere

    • piersandro

      Il connettore ha la capacità di far passare 100 Watt, non quel cavetto. Sicuramente quelli certificati per i 100 Watt avranno cavi più grossi :)

      • ale

        Si certo, però, non è che possono mettere un cavo tanto grosso, già per 2A serve una bella sezione se non si vogliono avere troppe perdite lungo il cavo…

        Poi anche il connettore è piccolo comunque, useranno più contatti per l’alimentazione però stessi 100W mi sembrano strani, insomma se ci penso potrei alimentare il mio pc in idle (che ne consuma 60) con un connettore micro usb…

    • pigreco

      il type-C non è solo un connettore, ma specifica proprio una tipologia di connessione e in particolare per l’alimentazione prevede quattro contatti, su ciascuno dei quali puoi avere fino a 20V / 1.25A , totale fino a 100W

      il target di questa tipologia di connessione è riuscire ad essere cavo dati+power per i monitor (e periferiche di classe analoga)

  • Luigiantonio Calò

    Peccato che il Nokia N1 abbia adottato un Type-C con lo standard di velocità dell’USB vers. 2 e non 3.1 :(

Top