I primi adattatori MHL 3.0 stanno per arrivare sul mercato

mhl

La tecnologia MHL 3.0 è stata ufficializzata più di un anno fa, durante il 2013, ma non ha mai conquistato l’attenzione dei produttori. Sony con il suo Xperia Z2 è stata una delle prime case ad adottare l’MHL 3.0 e, ovviamente, ha svolto il medesimo lavoro anche con il nuovo Xperia Z3.

Per sfruttare i benefici apportati dalla terza revisione dello standard Mobile High-Definition Link (MHL appunto) è necessario un apposito cavo, differente rispetto ai precedenti, e finalmente dopo più di un anno il primo esemplare sta per arrivare sul mercato grazie al produttore JCE.

Prima di proseguire oltre facciamo un po’ di chiarezza e cerchiamo di capire cosa si intende con MHL e quali sono le funzionalità esclusive presenti nello standard 3.0. Per mezzo di un cavo MHL e di uno smartphone o tablet compatibile è possibile riprodurre in tempo reale la schermata del dispositivo mobile su di una TV dotata di porta HDMI. Il collegamento avviene tramite un cavo micro USB (da collegare al device) e HDMI (da connettere alla TV).

Con l’introduzione dell’MHL 3.0 sono state implementate una gran numero di caratteristiche interessanti, tra le quali vale la pena di citare:

  • riproduzione video in 4K;
  • potenza di ricarica fino a 10W;
  • supporto per l’audio 7.1 surround con Dolby TrueHD e DTS-HD 7.1.

Utilizzando i vecchi cavi 2.0 con un device che supporta l’MHL 3.0 si ha ovviamente la possibilità di eseguire la riproduzione della schermata sulla TV, tuttavia le nuove funzioni non sono supportate. JCE renderà disponibile l’adattatore a partire da fine mese.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • dodicix

    Ho il cavo MHL 2.0 originale Samsung, e col mio S4 funziona davvero bene. C’è solo un piccolo problema di “taglio” del bordo estremo dell’immagine mostrata, diciamo circa una decina di pixels (righe e colonne) in meno per lato che non vengono mostrati sul TV (a 720p), ma non è poi così importante. Per quello che costa, l’MHL è una bella cosa. Se poi con la versione 3.0 si ricaricherà anche lo smartphone, consentendoci di non dover più connettere anche il caricabatterie mentre si riproduce un video… :-)

    • Apocalysse

      Ehmm ricaricare il telefono mentre guardi il video lo puoi già fare ^^

      • dodicix

        Col cavo originale, si, perchè ha l’apposita presa femmina mini-USB ove inserire lo spinotto del caricatore da muro fornito insieme all’S4. Ma se non glielo connetti, dalla HDMI del TV non ti viene fornita un’alimentazione elettrica per ricaricare l’S4. L’S4 invia i segnali video e audio che vengono poi condotti al televisore tramite la presa HDMI, non c’è un flusso elettrico in senso opposto che ricarichi la batteria dello smartphone. Trovi la conferma qui, fra le varie domande e risposte, nonchè fra le caratteristiche di dettaglio dell’oggetto: http://www.amazon.it/Micro-Adattatore-Samsung-Galaxy-AC124/dp/B00DOR8IHI#productDetails

      • Dany

        Credo intenda che si ricarica tramite HDMI del televisore (quelle nuove), senza la necessità di un ulteriore cavo USB :)

        • dodicix

          Esattamente, con la 3.0 l’alimentazione ai circuiti del convertitore MHL verrà fornita dalla connessione HDMI, e consentirà al contempo la ricarica dello smartphone. Ora invece, con la 2.0, necessita o di un caricatore da muro, o di una alimentazione via USB fornita dal TV. P.S.: Avevo già risposto ad Apocalysse 7 ore fa, ma il messaggio mi è apparso come “in attesa di moderazione” e… puff… sparito! Spero non accadrà anche stavolta… :-)

        • Apocalysse

          Ah ! Non lo trovo indispensabile, tutte le TV oramai hanno un attacco USB ! ^^

          • dodicix

            Si, ma saranno del tipo USB 2.0, che eroga solo 0,5 Ampere. E la circuitazione del convertitore MHL può abbisognare di un apporto maggiore di corrente. Dipende dal singolo accessorio. Per quanto ne so, sul link che ti avevo fornito nel post “da moderare” (sparito!), c’era un “clone” dell’originale Samsung, e diceva chiaramente che per funzionare, necessitava del caricatore originale da muro Samsung, che lo ricordo, eroga quasi 2 Ampere, circa 4 volte quanto la USB 2.0! Se invece sui TV ci sono le USB 3.0 (e ne dubito fortemente), allora ok. :-)

  • Apocalysse

    Da usare anche sul Note 4, allora!

Top