Arriva il nuovo processo produttivo TSMC 16FinFET

Mark-Liu_88268_1

L’azienda di Taiwan TSMC ha da poco annunciato che il suo nuovo chipset con processo a 16nm è entrato in fase di produzione.

Il nuovo processo, chiamato 16FinFET Plus (16FF+),  farà risultare i nuovi processori più veloci del 40% rispetto ai “vecchi” e risparmiare fino al 50% di energia a parità di velocità, consentendo ai processori “Big” ARM Cortex-A57 di raggiungere una velocità pari a 2.3GHz (nel caso di applicazioni molto pesanti) e di far mantenere consumi ridotti (soli 75mW) ai processori “LITTLE” ARM Cortex-A53 (utilizzati per le attività più frequenti e banali)

I controlli per l’affidabilità e la qualità dovrebbero essere terminati entro il termine di Novembre, queste invece le testuali parole di Mark Liu, CEO di TSMC:

“La nostra crescita di successo nel processo SoC a 20nm ha segnato un percorso per i processi 16FF E 16 FF+ consentendoci di offrire rapidamente una tecnologia competitiva per raggiungere il massimo valore per i prodotti destinati ai clienti. Crediamo che questo nuovo processo possa offrire ai nostri clienti il giusto equilibrio tra la performance e i costi, in modo tale che possano soddisfare al meglio le loro esigenze di progettazione e gli obiettivi time-to-market”.

Attualmente le domande da parte degli OEM per questo tipo di chipset sono già 60 e la consegna è prevista per la fine del 2015, per tale motivo TSMC ha anticipato l’inizio della produzione di massa a luglio 2015.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Manciu

    Certo che Mark Liu ha proprio una faccia da 16FinFet.. Scherzi a parte credo che la vera concorrenza a Intel arriverà da TSMC.

Top