Vic Gundotra lascia Google

Vic Gundotra

Vic Gundotra, capo del progetto Google+, ha lasciato Google. L’annuncio pubblico arriva dal profilo Google+ di Gundotra, dove spiega alcune delle ragioni che l’hanno portato a questa scelta. Il post, intitolato “E poi”, è molto personale e mostra il lato più umano di una persona che finora abbiamo conosciuto solo per il suo aspetto professionale.

Trovate qui sotto la traduzione integrale del post.

E poi
Il mese scorso, lo zio di mia moglie è morto in un tragico incidente a Los Angeles quando la bicicletta che stava usando per andare a pranzare è stata colpita da un camion. Al funerale sua figlia ha raccontato una storia molto toccante.
Ha detto che suo papà (che era il suo migliore amico) la chiamava tutti i giorni per parlare. Ma invece che iniziare la chiamta con il solito “come stai” o “come va”, suo papà iniziava sempre la conversazione con “E poi?”. Suo padre vedeva ogni conversazione come una continuazione della precedente, e quello che le dava più dolore era che non ci sarebbero più stati “e poi”. Ho pianto.
Da allora ho pensato tanto a quanto simile questo sia alle imprese della nostra vita. Mettiamo il nostro cuore e la nostra anima nel nostro lavoro e diventa qualcosa che amiamo e che ci dà piacere. Ma anche le sfide su cui lavoriamo oggi diventeranno un giorno degli “e poi”, quando passiamo alla successiva [sfida].
Oggi annuncio la mia partenza da Google dopo quasi 8 anni.
Sono stato incredibilmente fortunato a lavorare con le persone eccezionali di Google. Non credo ci sia un insieme di persone con più talento e più passione da nessuna altra parte. E sono sopraffatto quando penso alla leadership di Larry Page e a quello che mi ha permesso di fare mentre ero in Google. Dall’iniziare i Google I/O, all’essere responsabile delle applicazioni mobile, al creare Google+, nulla di tutto questo sarebbe successo senza l’incoraggiamento e il supporto di Larry.Sarò sempre in debito anche con il team di Google+. Questo è un gruppo di persone che hanno creato la parte social di Google contro lo scetticismo di così tante persone. La crescita degli utenti attivi è  impressionante e parla per il lavoro di questo team. Ma non vi dice che genere di persone sono. Sono sognatori invincibili. Li amo. E mi mancheranno tanto.
Infine, grazie a tutti quelli che ho incontrato su Google+. La community qui ha sempre dato molto supporto e non so nemmeno come ringraziarli. Tutti voi formate Google+. Senza di voi, questo social network non esisterebbe. Il vostro supporto per Google+ e per me come persona sono qualcosa che non dimenticherò mai.
Ma ora è tempo per un nuovo viaggio. Una continuazione. Un “e poi”. Sono eccitato per quello che verrà. ma non è questo il giorno per parlarne. Questo è un giorno per celebrare gli scorsi 8 anni. Per piangere. E sorridere. E per guardare avanti al viaggio che deve arrivare.
E poi…
Vic Gundotra

A Gundotra si devono cose come le cerchie, la specializzazione nelle foto del social network e la trasformazione da una “città fantasma” di profili morti ad un social network attivo.  Il ruolo di Gundotra verrà ora assunto da David Besbris, già vice president of engineering.

Il prossimo Google I/O sarà il primo della storia a non essere aperto da Gundotra. Rimangono aperti molti interrogativi, che potrebbero trovare risposta proprio alla prossima conferenza annuale.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Marco Napea

    google+ è un gran socialnetwork solo che pochi gli danno “fiducia”
    ed è un peccato perchè a mio avviso è assai migliore di facebook
    esattamente come reputo hangout migliore di watsapp ma la maggioranza d’utilizzo aimè non è quasi mai sulla qualità

    • Io credo che Google+ sia meglio anche per le persone che lo frequentano, non come facebook pieno di bambini, ma con persone serie con cui ti puoi confrontare (questa é la mia impressione)

      • Marco Napea

        hai pienamente ragione
        forse per noi è meglio che resti poco frequentato ;P

      • TheModder

        Concordo pienamente

  • daniel

    Visto il fallimento (ingiusto perche per me plus e un genio incompreso ) di google+ fa bene ad andarsene magari larry puo mettere qualcuno che sappia lanciare bene google+ come si merita (le potenzialita ce le ha gia) con tutto rispetto ovviamente per vic visto le grandi cose che ha fatto per google+ che purtroppo non sono abbastanza

    • Il mondo continua a vedere Google+ come “fallimento” solamente perché considera Facebook come metro del successo e come punto d’arrivo…

      • Giacomo

        Hai ragione… Facebook è usato da tutti solo perché lo usano tutti, e così diventa una reazione a catena. Poi ultimamente l’azienda sta comprando MOLTE cose in giro per il mondo, vedi ad esempio Oculus Rift

    • KKB1976

      Devo ammettere di avere usato Google+ veramente poco… ma l’impressione che mi ha dato e’ quello di “Qualcosa di confusionario”…

  • Pingback: Vic Gundotra lascia Google | RSS News.it()

Top