Project Tango: smartphone nello spazio il prossimo 11 Luglio

project_tango

I robot a bordo della Stazione Spaziale Internazionale saranno presto muniti di smartphone provvisti di sensori per il rilevamento della profondità, il tutto grazie a Google. Questi dispositivi fanno parte del Project Tango del colosso di Mountain View, che usa la tecnologia di rilevazione immagini 3D per creare le mappe dell’ambiente circostante.

Gli smartphone saranno inviati nello spazio il prossimo 11 Luglio e saranno monitorati dalla NASA. I terminali verranno utilizzati per svolgere compiti al di fuori della base spaziale, di norma compiuti dagli astronauti, e che potranno ora eliminare rischi inutili, permettendo alle persone facenti parte della missione di concentrarsi su attività che richiedono l’attenzione umana.

Il Project Tango è un’innovazione che sicuramente porterà numerosi vantaggi durante le prossime missioni spaziali; l’uso di fotocamere, accelerometri e altri sensori su questi smartphone potrebbe significare un grande passo in avanti per la scienza.

Google ha testato i suoi smartphone per il rilevamento della profondità in ambienti a gravità zero , quindi sarà interessante vedere i dispositivi all’opera nello spazio. In aggiunta al suo lavoro con la NASA, Google ha annunciato l’intenzione di rilasciare un tablet Tango prodotto da LG durante il prossimo anno.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top