Larry Page: Google ha una missione …

larry-page-gi-blog1


Larry Page, qualche tempo fa, si espresse in merito al passato, presente e futuro di Google. In un’intervista al Financial Times, il co-fondatore di Big G, ha messo in luce come si siano evoluti gli obiettivi e le esigenze dell’azienda e, data l’espansione a dismisura negli ultimi anni, diventa obbligatoria la necessità di accogliere una nuova missione.
Quando lui e Sergey Brin fondarono Google, l’obiettivo era organizzare il word wide web, per metterlo a disposizione del mondo intero nel modo più semplice possibile; da quella sorta di rivoluzione, Google ha messo le mani su molti altri progetti: smartphone, notebook, robotica e medicina sono solo un piccola parte di ciò che il colosso di Mountain View ha messo in piedi dalla sua nascita ad oggi.

Page è un forte sostenitore del progresso tecnologico ed afferma che un giorno Google potrà aiutare le persone a vivere meglio e a risolvere i problemi della razza umana. Il suo obiettivo non è solo quello di risolvere i problemi della propria azienda, dunque,  ma di riuscire a rendere quantomeno più efficiente l’habitat umano.

Google ha concentrato molti investimenti nella robotica sotto la spinta dello stesso Page, che ritiene indispensabile, per l’uomo, l’aiuto delle macchine; e se gli si domanda che fine faranno gli operai ai quali le macchine soffieranno il posto, lui risponde in tutta serenità:

Perchè mantenere un lavoro inefficiente, se una macchina può farlo meglio di te?

In effetti, l’esempio di Page è strettamente connesso ad una questione di risparmio, utilità e velocità. Il lavoro robotizzato potrebbe abbassare di molto il costo delle case, addirittura una casa da 1 milione di dollari potrebbe costarne 50.000$ grazie all’efficienza robotica.

Questa fermezza ed insistenza di Page, però, sono sempre da prendere con le pinze; di futuri distopici e dominati dalle multinazionali ne abbiamo letti e visti fin troppi e non ci perderemo in questi discorsi, ma resta pur sempre un multimiliardario che mette in discussione il lavoro e concetti ancora non ancora estirpabili, per la maggior parte dei ceti, in questa società. Sarà tutto oro quel che luccica? Fateci sapere la vostra opinione nel box dei commenti.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • asdlalla2

    “google ha una missione…..”
    Si , la conquista del mondo !

  • Yann

    I lavoratori devono assistette macchine che eseguono i lavori, per questo i lavoratori necessitano di formazione continua, e per questo gli stato devono tutelare i cittadini, incidendo agli imprenditori di sostituire i lavoratori dalle macchine. Volendo o no, questo sarà l’evoluzione forzata che ogni paese dovrà affrontare, anche con tempistiche molto lente.
    I paesi che abbracceranno per primo questo tipo di economia saranno avvantaggiato rispetto à quelli più protezionisti in cui sono i cittadini a fare le spese della mancanza di oggettività rispetto ad un processo evolutivo iniziato un secolo e più fa e che accelera ogni anno in modo esponenziale.

    • Yann

      Impedendo, non incidendo.

    • Igor Mishin

      Parole sagge

    • anvl

      come fosse antani per lei!

      scusa la battuta ma senza la dovuta punteggiatura ho dovuto rileggere 4 volte il tuo intervento per capire che dici una cosa giusta…ma la esponi in modo un po’ confuso…

      • Yann

        Chiedo scusa ma il correttore automatico della tastiera mi ha storpiato il testo. La punteggiatura è presente per fortuna, ma non essendo la possibilità di correggere da mobile, il risultato è davvero da interpretare per chi legge…
        Portate pazienza, grazie.

  • Pingback: Larry Page: Google ha una missione … - RSS News.it()

Top