Knowledge Vault migliorerà Google Now imparando a rispondere alle domande

google-now-search

Quando utilizziamo Google Search ponendogli una domanda, e riceviamo tra la lista dei risultati una risposta, è solamente merito di Knowledge Graph. Questo sistema, centro nevralgico dell’intelligenza di Google Now, sfrutta fonti quali il CIA World Factbook o Wikipedia, cercando di rispondere sensatamente ad una nostra domanda.

Secondo Google, però, questo sistema è ancora troppo “stupido”, e per questo sta sviluppando il progetto Knowledge Vault, un sistema che aumenta l’automazione nella ricerca delle risposte: le cerca ovviamente in Internet, le interpreta e va a formare una base di fatti. Ad oggi, ne sono già stati messi insieme oltre un miliardo, di cui 300 milioni considerati “fatti fiduciosi”, con una possibilità del 90% di diventare veri.

Tutto questo, va a favore di un miglior utilizzo di Google Now: ad esempio, invece di chiedere solamente “Che tempo fa?”, potremmo chiedere “Perché c’è questo tempo nella mia zona?”, augurandoci una spiegazione degna.

I ricercatori di Google dovrebbero presentare ufficialmente il progetto la prossima settimana a New York.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Dario · 753 a.C. .

    ok google in inglese è ottimo…. in italiano è uno schifo inutile quasi. perde un casino di funzioni

  • lilli

    Fa veramente pena e OK google non funziona

Top