Il fondatore di Android, Andy Rubin, lascia Google

andy-rubin-640x444

Andy Rubin, l’uomo che nel lontano 2003 creò insieme ad alcuni colleghi il progetto Android (poi acquisito da Google), ha definitivamente abbandonato gli uffici di Mountain View. Nel 2013 Rubin perse la direzione di Android a favore di Sundar Pichai e iniziò a gestire una non ben precisata ricerca sui robot.

Le cause di questa decisione non sono ancora chiare, tuttavia il Wall Street Journal ipotizza che l’intera vicenda sia dovuta ad alcune incomprensioni tra Rubin e il suo team (che ora verrà diretto da James Kuffner).

Non sappiamo ancora qual sarà la prossima tappa nel cammino di Andy Rubin ma considerato il suo passato (lavorò per Apple e Carl Zeiss prima di avviare il progetto Android) e le sue capacità siamo certi che sentiremo ancora parlare di lui.

In quanto appassionati di tutto ciò che gravita attorno al mondo Android non possiamo certo essere felici del definitivo allontanamento di Rubin da Google, ma d’altronde le logiche aziendali non tengono conto della nostalgia.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Guest

    Un nuovo sistema sta arrivando!!…

  • L G

    Nuovo os mobile in arrivo….

  • Secondo me farà concorrenza lo vedremmo sicuramente fra un paio di anni per me ha visto come gira e che sono corrotti.

  • giacomofurlan

    In effetti in quella foto fa molto Steve Jobs con un iph…android in mano :P

Top