Google pubblica i guadagni relativi al Q2 2014

C

Google ha appena rilasciato i suoi guadagni relativi al Q2 2014, dove i ricavi hanno raggiunto i 16 miliardi di dollari, il 22% in più rispetto all’anno precedente. Il reddito operativo è stato di 4.26 miliardi di dollari, il 27% dei ricavi, ovvero 3.47 miliardi di dollari in più rispetto allo scorso anno. L’utile netto è stato 3.42 miliardi di dollari alla fine, appena più alto del Q2 2013. L’utile per azione (EPS) è stato pari a 4.99 dollari, contro i 4.77 dollari dello scorso anno. Nel trimestre precedente invece, Google ha registrato un fatturato di 15.4 miliardi di dollari e un utile di 4.12 miliardi di dollari (27% dei ricavi).

I siti Web di Google hanno generato 10.94 miliardi di dollari dei ricavi totali della società, un aumento del 23% rispetto allo stesso trimestre del 2013, mentre i siti partner hanno totalizzato ricavi per 3.42 miliardi di dollari. I click sugli annunci a pagamento sono aumentati del 25% rispetto allo scorso anno, ed il costo-per-click è sceso di circa il 6% nello stesso periodo.

Google ha anche annunciato che il numero di dipendenti all’interno della società è aumentato a 52.069 (48,584 in Google e 3,485 in Motorola Mobile), dato importante considerando i 49,829 dipendenti (46,170 in Google e 3,659 Motorola Mobile) fino al 31 marzo di questo anno. Un’ottima notizia per il colosso di Mountain View.

Vi è anche un grosso cambiamento nel team esecutivo di Google, infatti Nikesh Arora, Chief Business Officer, lascerà Google dopo 10 anni con la società. Arora si unirà a SoftBank come Vice Presidente della Società e ricoprirà anche il titolo di amministratore delegato di SoftBank Internet and Media. Per adesso, stando al comunicato, Omid Kordestani prenderà il posto di Arora.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top