La Corea del Sud facilita il rimborso delle app Android e iOS

banner3

A tutti – o quasi – sarà capitato almeno una volta di aver scaricato un’app a pagamento e di non volerla più (o perché non si è dimostrata all’altezza delle aspettative, o per un acquisto errato e così via). Per questo Google è venuta in nostro soccorso introducendo la regola dei 15 minuti, entro i quali il rimborso avviene automaticamente. Ma cosa fare se i primi 15 minuti per il rimborso sono già trascorsi?

A questo ci ha pensato la Fair Trade Commission della Corea del Sud, ordinando sia a Google che ad Apple di creare delle politiche di rimborso più favorevoli ai consumatori. Per iniziare, Apple deve facilitare la procedura per la richiesta di rimborso per gli acquisti in-app (immaginate di lasciare lo smartphone o il tablet nelle mani dei vostri figli e scoprire successivamente che metà dei vostri fondi finanziari è stata utilizzata per comprare oggetti presenti nei giochi). Google, nel frattempo, deve lasciare che siano gli sviluppatori di ogni singola app a decidere le politiche di rimborso.

Sono presenti anche alcune modifiche minori nei due Store: Apple dovrà comunicare ai suoi clienti ogni qualvolta effettuerà modifiche riguardanti i termini di servizio dell’App Store; Google invece dovrà modificare l’impostazione secondo la quale, alla fine del periodo di prova, il pagamento avviene in automatico. Purtroppo, tutte queste nuove norme sono limitate alla Corea del Sud, ma Apple ha annunciato che potrebbe modificare i termini di servizio a livello globale. Google, invece, si è dimostrata più restia, ma la Fair Trade Commission spera di aver creato un “effetto a catena” che porterà a simili politiche dappertutto.

Se queste regole si espandessero in ogni nazione sarebbe sicuramente un’ottima notizia che farebbe felici tutti i consumatori, eliminando – quasi – del tutto il rischio di rimanere a tasche vuote.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top