Google+ sbarca in televisione

È curioso che il sito Web più visitato del mondo debba farsi pubblicità in televisione, soprattutto visto che sono molti di più coloro i quali visitano Google di quelli che guardano la televisione. Malgrado ciò, Google pensa che pubblicizzare il proprio social network tramite il buon vecchio televisore sia una cosa positiva, e lo fa in grande stile. Anche se, in realtà, ci ricorda abbastanza le pubblicità Apple (tra tutte, quell’odiosa pubblicità su quanto sia magico e rivoluzionario e cissà che altro l’iPad 2), Google è riuscito a sfornare un bello spot che lascia il segno e risulta convincente.

Argomento principale è la fotografia: se io scatto decine di fotografie con il mio smartphone ma lo smarrisco, è alta la possibilità che io perda anche tutti i dati contenuti sopra se non ho effettuato un backup. Con Google+, però, è possibile attivare la sincronizzazione automatica delle fotografie ed avere un backup online automatico che previene la possibilità che io perda tutte le mie foto. Nello spot, l’attore dice “”Del telefono chi se ne importa, ne ho persi tanti…”, ma immaginiamo che non avesse un Samsung Galaxy S III o un HTC One X, altrimenti altro che “chi se ne importa”…

È inevitabile rimanere scettici di fronte a questa pubblicità: per quanto ben fatta, non convince chi è un minimo smaliziato e sa che è possibile ottenere lo stesso risultato con altre vie (es. Dropbox). Del social network in sè non viene detto nulla. Di certo questo è un inizio col passo giusto, ma ci aspettiamo di più da Google.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top