Google+ aggiunge il “Controllo dell’accesso ai contenuti”

Google-Plus-Logo

Google+ si aggiorna nella sua versione Web e introduce una nuova funzione, denominata “Controllo dell’accesso ai contenuti“. E’ un’impostazione attraverso la quale possiamo imporre delle restrizioni ai nostri contenuti, che siano essi pubblicati con il nostro profilo o con una pagina.

Possiamo scegliere di limitare la visualizzazione dei nostri contenuti in base all’età o alla posizione geografica degli altri utenti. Ad esempio, siamo in grado di fare in modo che ciò che pubblichiamo venga visualizzato solo dagli utenti dai 18 anni in su e residenti in Francia, Italia, Spagna e Germania.

Insomma, Google ha voluto rendere il suo social network ancora più sicuro e privato, consentendo agli utenti di poter selezionare nuove impostazioni relative alla privacy. Per accedere al “Controllo dell’accesso ai contenuti” vi basterà aprire le impostazioni di Google+ e raggiungere la voce di interesse, ma siccome siamo buoni vi lasciamo il link diretto.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top