Google Play: ecco dove sono disponibili tutti i servizi, per adesso

google-play-1024x606

Dove sono disponibili tutti i servizi Google Play a livello mondiale? E’ una domanda che probabilmente ci siamo chiesti tante volte, soprattutto vista la mancanza di alcuni di questi in Italia. Il più delle volte si è indotti a pensare che l’Italia viene vista come un paese di “seconda scelta”, in quanto determinati servizi Google Play non vengono erogati nel nostro Paese, ma con questo articolo e con le mappe che vi mostreremo sarà chiaro una volta per tutte che tutto ciò risulta assolutamente falso come molte volte abbiamo ribadito in tantissimi articoli.


Google Play Apps & Games

Il servizio Applicazioni e Giochi di Google Play è senz’altro quello più diffuso a livello planetario. Come si vede dalla mappa, infatti, solamente pochissimi Paesi non hanno accesso a tale servizio, come la Cina, la Siria, l’Iraq, l’Afghanistan ed alcuni paesi dell’Africa e dell’America del Sud.

weltkarte_google_play_apps


Google Play Libri

Il servizio Libri di Google Play viene erogato in meno della metà dei Paesi del Mondo (25 per la precisione); la restante parte, che è la maggioranza, non ha accesso a tale servizio. L’Italia, come si vede dalla seguente mappa, è tra quei pochi paesi che ne hanno accesso.

weltkarte_google_play_books


Google Play Music

Il servizio Play Music è disponibile solo a pochissimi Stati nel Mondo, tra cui gli USA, l’Italia, il Belgio, la Germania, il Regno Unito, la Francia, il Portogallo, la Spagna, l’Irlanda, l’Austria e la Nuova Zelanda. Il resto del mondo ne è completamente escluso, almeno per adesso. Questa è in sintesi la conferma del fatto che non solo in Italia ci sono determinati ostacoli burocratici/politici che anche per un gigante come Google è difficile superare.

weltkarte_google_play_music


Google Play Music All Access

Il servizio All Access di Google Play è disponibile in tutti i Paesi che hanno accesso a Play Music, fatta eccezione per la Germania. Ancora una volta, l’Italia è inclusa in quei pochi Paesi al Mondo che ne hanno accesso.

weltkarte_google_play_music_all_access

 


Google Play Movies

Il servizio Movies di Google Play è disponibile, come si vede dalla mappa, in meno della metà del globo. L’Italia non è tra quei paesi in cui questo servizio è disponibile ma c’è da dire che non siamo i soli. La maggior parte del Mondo, compreso il Sud America, l’Africa, la maggior parte dell’Europa, la Cina ed il Medio Oriente, attende l’attivazione di questo servizio, per cui c’è da essere fiduciosi sul fatto che a breve questo avvenga.

weltkarte_google_play_movies


Google Play Magazine

Per quanto riguarda il servizio Magazine di Google Play, la sua disponibilità è relegata solo a pochissimi Paesi, tra cui USA, Canada, Regno unito ed Australia. Come il servizio Movies, anche Magazine non è disponibile in Italia ma, come si vede, non è disponibile quasi ovunque.

weltkarte_google_play_magazines


Google Play Devices

Ecco ora uno dei servizi più discussi di tutti i tempi, cioè quello legato alla vendita di dispositivi sul Play Store. Come si vede dalla mappa, la disponibilità di Play Devices è relegata solo ad 8 paesi al Mondo, cioè USA, Canada, Australia, Giappone, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna. I restanti Paesi, Italia compresa, attendono ancora l’attivazione di Play Devices.

google-play-devices


Google Play Cards

Giungiamo adesso all’ultimo servizio messo a disposizione da Google Play, cioè Cards. Si tratta, per chi non lo sapesse, di carte prepagate che è possibile acquistare nei negozi per effettuare acquisti sul Play Store. Attualmente le Cards sono disponibili solo in USA, Regno unito, Germania e Francia, mentre il resto del Mondo le attende ancora.

weltkarte_google_play_gift_cards


Come abbiamo potuto vedere dalle mappe, i servizi Google Play hanno una differente distribuzione a seconda delle loro competenze. Sicuramente entro non molto tempo tali servizi saranno estesi a molti più Paesi, e possiamo affermare con una certa sicurezza che in Italia i servizi Google Play saranno resi disponibili in non molto tempo. Ricordiamo, infine, che tale distribuzione è riferita all’attuale mese di Agosto 2013, per cui ci saranno sicuramente delle variazioni nei mesi che seguiranno.

In parte Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Mattia Cavallo

    Speriamo che Play Devices arrivi presto. Per la prima volta qualche giorno fa ho dato una sbirciatina alla versione statunitense: credevo ci fossero solo Nexus, invece ci ho trovato anche i Chromebook…

    • garu garu

      mi sapresti dire come posso fare ad andare sul play device?

      • ste95

        play .google. com /store /devices

        newipnow .com questo sito fa in modo che loro non vedano che sia con il tuo IP di casa (apri il primo link andando in questo sito)

        • garu garu

          grazie molto interessante (per non parlare dell’invidia anche quella moolta)…cmq volevo chiedere come mai è tradotto in italiano metà del sito?utilizzo firefox, lo fa lui in auto?o magari si sta muovendo qualcosa?grazie ancora

          • ste95

            È normale che sia per metà italiano. O perlomeno non é Firefox che fa in automatico ;)
            È così già dall’anno scorso o più.
            Bello il Chromebook Pixel (con quel che costa XD).

  • Ale Ferraro

    e vi lamentate? guardate in svizzera… abbiamo solo le app!

    • Qua in Svizzera stiamo messi proprio male coi servizi google!

  • Fabrizio La Daga

    VOGLIAMO il PLAY DEVICES, dritto per dritto! XD

  • Alessio

    La nostra situazione non è così tragica come pensavo, abbiamo un buon livello di contenuti

  • Fra86

    Non uso nessuno dei servizi disponibili(tranne quello per le app) , nonostante li abbia tutti a disposizione.

  • Fabio

    In cina non c’è nemmeno il Play Store?

    • Patrick

      é stato bloccato dal governo cinese e sostituito con uno store loro per fare in modo che il governo possa controllare meglio i cinesi da quello che so… correggetemi se sbaglio

      • ste95

        Qualcosa del genere ;)

      • Io e te

        la sostanza è quella, il governo cinese cerca a tutti i costi di controllare i cittadini, ovviamente è sbagliato! Tuttavia le cose sono più chiare così come spiegate da “mi consenta” ma bisogna aggiungere che il blocco è stato fatto perché Google non ha voluto aderire alle politiche che il governo cinese aveva disposto per il servizio, come ad esempio il tempo a disposizione per poter avere il rimborso di un’app fosse più di 15 minuti

    • miconsenta

      Se non sono male informato, in Cina c’è per le applicazioni, ma solo gratuite, mentre l’appstore di Amazon ha anche quelle a pagamento

  • roby03

    Dovrebbero darsi una mossa…

  • Raffaele

    Sembra tutto troppo frammentato… spero che in un futuro prossimo il nostro Paese possa usufruire di tutti i servizi di Google.

Top