Zombie Flick: un’invasione di zombie in stile anni 70

Zombie Flick-icona

Ancora una volta Google Play diventa un terreno fertili per gli orridi zombie. A quanto pare gli sviluppatori amano creare dei giochi in cui la razza umana rischia di estinguersi a causa di questi esseri non morti che vogliono ad ogni costo mangiare cervelli freschi.

Nonostante la tematica ultra trattata, Zombie Flick risulta orridamente divertente ed include delle caratteristiche particolari.

Ci troviamo nel lontano 1970 e un terribile virus incurabile ha invaso tutta l’America. Non c’è cibo e non ci sono pistole con cui poter frenare le costanti invasioni degli zombie. L’unico sopravvissuto è un uomo che scende in campo per cercare di fermare questi mostri. Non possiede delle armi e l’unico modo per riuscire a contrastare gli zombie. che cercano di raggiungerlo. è quello di scaraventare gli oggetti contro di loro. Si tratta di comunissime cose che si vedono tutti i giorni: barattoli, chiavi inglesi, carta igienica, frisbee e molto altro ancora.

Il protagonista è posizionato al centro di una strada/struttura in cui arrivano degli esseri non morti da molteplici direzioni. Dovrete cercare di gestire ogni singola zona per arrestare l’arrivo degli zombie che si avvicineranno inevitabilmente. Inizialmente gli esseri risulteranno estremamente lenti e soprattutto deboli. Un colpo e li getterete subito a terra, ma continueranno ad avanzare strisciando per terra. Basterà tirare un altro oggetto per ucciderli. Se, invece, non avete tempo da perdere, dovrete tirare una singola cosa contro il loro fracido cranio per ucciderli.

Inizialmente non sarà troppo complesso cercare di proteggersi da tutti i lati in cui arriveranno le invasioni. In seguito, però, compariranno gli zombie veloci che sfrecceranno verso di voi per mangiarvi. A questo punto dovrete cercare di essere più veloci nel lanciare oggetti e, magari, tirare simultaneamente più cose per uccidere quanti più zombie possibili. Con il frisbee, o altre cose del genere, potreste riuscire a colpire due o tre mostri contemporaneamente.

Il gioco diventerà più difficile non solo a causa della velocità degli zombie, ma anche perché alcuni di loro saranno dannatamente difficili da abbattere. Ad esempio, ci sarà quello vestito da football americano che indosserà le varie protezioni che bloccheranno gli oggetti che tirerete. Il miglior modo per ucciderlo è quello di mirare alla testa fino a levargli il casco. Oltre lo zombie sportivo ce ne saranno molti altri difficili da eliminare.

Con il procedere delle missioni avrete l’occasione di aggiustare delle barriere per frenare l’invasione degli zombie. Inoltre, quando ucciderete molteplici zombie si riempirà la pellicola situata in basso a destra. Quando quest’ultima sarà piena, potrete attivare momentaneamente rallentare il gioco per abbattere più mostri contemporaneamente.

Il menu dell’applicazione si base su delle schermate che cercano di riprodurre il senso di desolazione e abbandono in cui si trovare l’America. Le finestre del gioco sembrano riprodurre una sorta di cinema distrutto e, inoltre, quando metterete in pausa il gioco apparirà la classica fermata dell’intervallo dei vecchi film.

In un primo momento dovrete affrontare la modalità tutorial in cui dovrete dimostrare di essere all’altezza. Dopo aver superato questa fase di apprendimento potrete sbloccare due modalità di gioco: Survival e Last Stand.

Gli zombie appaiono sempre nel classico modo, ma il resto della grafica è molto originale ed ispirata ai film degli anni 70. Anche le musiche rispecchiano l’atmosfera cinematografica.

Zombie Flick, oltre ad offrirvi il classico gioco in cui dovrete sterminare gli zombie, vi consente di divertirvi grazie ai bizzarri oggetti che dovrete lanciare contro i morti viventi e per il resto delle ambientazioni. L’applicazione non è gratuita, ma è disponibile su Google Play al prezzo di 0,85 centesimi di euro. Qui sotto trovate il link per effettuare il download.

 [app]com.fullfat.android.zombieflick[/app]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Blacky Trinity Lou (FB)

    Figo!

  • Marco Nero (FB)

    Blacky Trinity Lou

Top