Salvation: combattere l’invasione aliena in stile Pong!

Salvation

Sembrano ormai molto lontani gli anni in cui i videogiochi sfoggiavano una grafica in bianco e nero ed erano estremamente semplici. Tra questi non possiamo non citare il buon vecchio Pong che all’’epoca era considerato uno straordinario simulatore di ping-pong.

Conosciamo tutti il game 2D che per anni ha appassionato i giocatori, ma ancora oggi molti sviluppatori traggono ispirazione da questo titolo. La casa sviluppatrice Foggybus ha lanciato proprio un game del genere intitolato Salvation.

Gameplay

Non vi aspettate il semplice Pong, cioè uno sfondo tinta unica con due bacchette che si contendono una pallina, ma in Salvation il tutto sarà più articolato. I protagonisti di questo gioco sono un coraggioso ragazzo ed il suo fidato cane che si vedranno solo nei fumetti che spiegheranno la storia.

Gli alieni hanno visitato la terra e prima di far ritorno al suo mondo si sono portati via un ricordino: la casa del ragazzo. Rubando una navicella spaziale, il giovane andrà nel loro mondo per riprendersi la propria abitazione.

Come abbiamo detto, i personaggi principali non si vedranno se non nelle illustrazioni che vi spiegano l’evolversi dell’avventura. Il gioco, invece, ricorderà molto il classico game. Ci troviamo su uno scenario invaso dagli alieni e l’unico modo che avrete per ucciderli sarà quello di colpirli con una sfera luminosa che dovrà essere respinta con le classiche barrette di Pong che somigliano di più a delle pedane molleggianti.

Le stecche saranno posizionate ai lati dello stage e proteggeranno delle lastre di vetro che non dovranno essere infrante dagli alieni. Ci saranno molti tipi di mostri ed alcuni non saranno solo dei bersagli da abbattere, ma rappresenteranno anche un pericolo. Particolari creature saranno equipaggiati di pistole laser che faranno fuoco per abbattere le lastre laterale.

Il fuoco emesso dai mostri somiglierà alla pallina da ping pong che farete rimbalzare e per parare questi “proiettili” dovrete usare sempre le stecche.

Salvation (2)

I rimbalzi, dunque, vi consentiranno di uccidere gli alieni ed il livello terminerà solo quando tutti i mostri saranno eliminati. All’ultima missione del gioco, arriveranno dei Boss più difficili da abbattere, vale a dire che necessiteranno di più “tocchi” per essere eliminati.

I controlli di Salvation sono molto intuitivi, infatti, basterà posizionare i pollici sulle estremità dello schermo e muovere le due barrette. Non dovrete fare altro.

Grafica e suoni

La grafica HD del gioco risulta molto colorata ed ogni livello sarà presto invaso da moltissimi alieni. Il game è abbastanza ripetitivo, ma almeno le ambientazioni cambieranno spesso: gli sfondi del gioco sfoggeranno altri elementi del luogo (tutti abbastanza bizzarri) e, inoltre, combatterete sia con la luce sia con il buio.

Per quanto riguarda la musica, abbiamo una simpatica colonna sonora nel menu e una più da “combattimento” durante il gioco. Inoltre, sono presenti anche dei suoni, come ad esempio il rumore della pallina che urta contro le pedane mobili (in stile Ping Pong).

Conclusione

Salvation è un gioco che ha rivisto il classico Pong e lo ha reso colorato ed anche divertente. Inoltre, potrete metterlo in download gratuitamente dal Play Store, ma a quanto pare sarà possibile giocare solo al primo mondo. La versione Full costa 0,99 €.

Google Play | Salvation

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top