Plants vs. Zombies 2 per Android: recensione del secondo capitolo

Plants vs. Zombies 2-icona

L’attesa è stata lunga, soprattutto perché il gioco è arrivato sul Play Store da molto tempo, ma dal nostro Paese il download non era concesso. Finalmente il secondo capitolo di Plants vs. Zombies è divenuto disponibile anche per l’Italia e di, conseguenza, i download iniziano ad arrivare a raffica. Gli amanti di quest’avventura strategica potranno tornare a difendere la propria dimora dall’arrivo dei lenti zombie!

Gameplay

Qualcuno ha detto zombi? Si, ma questa volta il gioco è molto differente dal terrificante Dead Trigger 2 recensito proprio ieri sera: torniamo sui corridoi erbosi invasi dai lentissimi mostri che avranno un unico obiettivo: quello di invadere la vostra adorata abitazione. Chi vuole aggiungere un posto a tavola per una bella creatura putrida? Probabilmente nessuno, anche perché nel piatto ci finirà il vostro cervello, anche se come probabilmente ricorderete questi mostri amano anche la verdura!

Gli eroi che scenderanno in campo per arrestare l’arrivo degli zombie non saranno i soliti sopravvissuti, bensì le famose piante che già abbiamo potuto apprezzare nel primo capitolo del gioco. Per chi stranamente non lo sapesse, in Plants vs. Zombies ci sarà bisogno di posizionare molteplici arbusti su questi corridoi erbosi e proprio questi ultimi arresteranno l’arrivo delle creature.

In questo secondo gioco non mancano nuove piante (utilizzabili sia per attaccare sia per difendere) che sfoggeranno una nuova potenza d’attacco. Tra le tante, abbiamo la classica sputa semi, il muro di noce che rallenterà l’arrivo dei mostri, il tubero esplosivo, il cavolpulta, il lillàmerang, Bonk Choi e molte altre. Ognuna di queste potrà acquistare un potere speciale se dopate con il ricostituente. Quest’ultimo potrà essere comprato con le monete conquistate durante la battaglia oppure estratto da alcuni zombie brillanti che, una volta abbattuti, rilasceranno una ricarica di ricostituente.

Gli zombie non saranno solo i classici morti viventi che si trascineranno sino alla vostra dimora, alcuni risulteranno più resistenti agli attacchi dei vegetali, ma se posizionerete in modo strategico le piante la vittoria sarà sicuramente vostra. Di fondamentale importanza i Girasoli che vi permetteranno di guadagnare i soli per acquistare nuovi arbusti.

Plants vs. Zombies 2 (3)

Disponibile una sezione (un’enciclopedia) in cui potrete visualizzare tutte le piante, analizzando la loro Resistenza e la Ricarica, ed anche i vari zombie che spesso avranno dei segni particolari. Ad esempio, lo Zombi Ra cercherà di rubare i vostri soli!

Plants vs. Zombies 2 vi permette di andare a spasso nel tempo: insieme a Dave il pazzo (uno strambo vicino) e a Penny la macchina del tempo, potrete piombare in epoche passate in cui anche gli avversari vestiranno i panni di altri personaggi. Dovrete fronteggiare gli zombie egiziani, i pirati ed anche i cowboy! I livelli del gioco saranno situati su una mappa che, inoltre, includerà dei cancelli sbloccabili solo tramite delle speciali chiavi che otterrete superando le tante missioni.

Non incontrerete solo delle normali avventure in cui potrete acquistare autonomamente le piante, ma anche delle “Consegne Speciali”. In queste ultime, non avrete la possibilità di comprare i vegetali, ma potrete solo prendere quelli che arriveranno tramite una sorta di rullo mobile. Tra le tante novità abbiamo anche la possibilità di utilizzare le dita per buttare fuori gli zombie dal nostro cortile.

Plants vs. Zombies 2 (4)

Grafica e suoni

La grafica di Plants vs. Zombies 2 è stata rinnovata e, come abbiamo già detto, il gioco ci permette di andare a passo nel tempo. Non dovrete combattere solo su terreni erbosi, ma anche su pavimenti egiziani, sulle piattaforme delle navi dei pirati e, infine, vi troverete anche nel Far West. Gli zombie, di conseguenza, saranno accessoriati come gli abitanti di quel preciso periodo storico. Ritroviamo, ad ogni modo, lo stesso schema di gioco suddiviso in vari corridoi su cui arriveranno i mostri.

La colonna sonora riprende gli scenari in cui ci troveremo, di conseguenza quando la macchina del tempo ci porterà nell’antico Egitto sarà presente una musica egiziana.

Plants vs. Zombies 2 (4)

Conclusione

Plants vs. Zombies 2 è disponibile gratuitamente sullo store, ma come sicuramente immaginerete sarete spesso incentivati a fare acquisti in-app. Fortunatamente il gioco risulterà tranquillamente godibile anche senza spendere soldi.

Google Play | Plants vs. Zombies 2

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Plants vs Zombies diventa un'attrazione per i parchi a tema - Tutto Android()

  • koggaccio

    Ormai il giocatore medio é un pecorone che sperpera soldi in acquisti in-app o bambini non consapevoli di quello che fanno con la carta di credito di mamma e papà.

  • Swezz

    Avrei preferito pagarlo 5 euro e basta, ogni volta invece cercano di farti cacciare soldi..
    In ogni caso lo trovo intrigante.

Top