Neon Commander: un mix tra Space Invaders, Pong e Breakout

Neon Commander-icona

Il protagonista della nostra game review di questa sera conquisterà soprattutto il pubblico che ama i giochi retro. Non abbiamo una grafica in stile pixel-art, ma non possiamo negare che Neon Commander prende ispirazione dal classico e storico Space Invaders ed altri titoli del genere. HeroCraft ci permette di combattere nuovamente contro strani alieni che vogliono invadere la terra, ma questa volta la grafica sarà brillante, luminosa e super moderna.

 Gameplay

Come vi abbiamo già detto, il titolo prende ispirazione dal famoso Space Invaders, anzi in realtà mescola molte caratteristiche dei principali game retro. Neon Commander è una sorta di fusione tra Pong, Breakout e Arkanoid, gli esperti del genere avranno già in mente il gioco sfornato da HeroCraft. Per respingere l’invasione aliena dovrete disegnare delle linee, seguendo il classico sistema di gioco dei line-drawing, solo in questo modo potrete dare il benservito agli alieni.

Neon Commander (4)

Le linee che traccerete sullo schermo sostituiranno le classiche stecchette presenti in game come Pong e e Breakout, ma in questo caso l’avversario da battere sarà rappresentato dagli invasori che dovranno essere abbattuti proprio come il muro di mattoncini.

Lo stage di gioco sarà diviso in due sezioni, dal cielo arriveranno i nemici che avanzeranno sempre di più fino a raggiungere la città, mentre nella parte inferiore potrete tracciare le linee in modo da respingere le sfere energetiche lanciate dagli alieni. Le palle colorate verranno, di conseguenza, rispedite al mittente. Gli alieni, inoltre, diventeranno sempre più resistenti e dovrete colpirli più volte per eliminarli. Per non far scattare il game over dovrete respingere gli attacchi, solo un piccolo numero di colpi potrà oltrepassare la barriera. Inoltre, potrete tenere sotto controllo l’invasione grazie all’indicatore laterale che vi permetterà di capire quando la discesa degli alieni starà per terminare.

Durante il gioco non mancheranno dei power-up che vi consentiranno di potenziare le vostre linee che, in questo modo, respingeranno i colpi sferrati dei nemici facendoli divenire ancora più letali.

Neon Commander (1) Neon Commander (2)

Neon Commander vi mette a disposizione sei capitoli di gioco per un totale di 32 missioni da superare. Alla fine di ogni episodio, inoltre, arriverà un super Boss da distruggere che sarà particolarmente difficile da annientare.

Grafica e suoni

Il gioco riprende molte caratteristiche dei game retro, ma la grafica non segue assolutamente lo stile pixellato. L’ambientazione e soprattutto gli alieni sfoggeranno colori brillanti che possono essere definiti “fluo”. Ogni capitolo di gioco sfoggerà uno scenario leggermente differente, ma tutti risultano abbastanza simili. Presente anche una musica avventurosa che non seguirà particolarmente lo stile retro.

Conclusione

Neon Commander è un gioco molto interessante che, come abbiamo già detto, soddisferà soprattutto gli amanti del game retro. Il titolo è scaricabile gratuitamente dal Play Store, ma gli sviluppatori vi permetteranno di eliminare le pubblicità, che non sono particolarmente invasive, tramite tre offerte:

  • Piccola donazione: 0,60 €.
  • Donazione generosa: 3,60 €.
  • Grande donazione:  7,20 €.

Le offerte non saranno obbligatorie, ma potrete decidere di fare una delle tre donazioni per eliminare i banner pubblicitari e premiare il lavoro svolto dalla casa sviluppatrice.

[pb-app-box pname=’com.herocraft.game.free.neoncommander’ name=’Neon Commander’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top